Trovati 375684 documenti.

Risultati da altre ricerche: Catalogo della Rete Bibliotecaria Vicentina

Mostra parametri
Fa troppo freddo per morire
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Frascella, Christian

Fa troppo freddo per morire : la prima indagine di Contrera / Christian Frascella

Torino : Einaudi, 2018

I coralli

Abstract: Come può essere un quartiere di Torino che si chiama Barriera di Milano? Un avamposto verso il resto del mondo. Infatti, da roccaforte operaia si è trasformato in una babele multietnica. È qui, in una lavanderia a gettoni gestita da un magrebino, che Contrera riceve i suoi clienti. Accanto a un piccolo frigo pieno di birre che provvede a svuotare sistematicamente. I suoi quarant'anni li ha trascorsi quasi tutti per quelle strade. Faceva il poliziotto ma si è fatto cacciare per una brutta storia di droga, ora fa l'investigatore privato senza ufficio ma non senza fantasia. Ha una Panda Young da un quinto di secolo: e quello è «il rapporto più duraturo che abbia mai avuto nella vita». La sua ex moglie lo detesta e la figlia adolescente si rifiuta di rivolgergli la parola. Ad amarlo restano giusto la sorella e i due nipoti, divertiti dalla sua eccentricità. Quando Mohamed, il proprietario della lavanderia, gli chiede di aiutare un ragazzo che si è indebitato con una banda di albanesi, Contrera non può certo tirarsi indietro. Ma come in ogni poliziesco che si rispetti, le cose sono molto più complicate di quanto sembri a prima vista: e quando salta fuori il primo cadavere, Contrera capisce di essersi ficcato in un pasticcio nel quale finirà per rischiare non solo la pelle.

Frozen fever
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Macchetto, Augusto

Frozen fever / Disney ; [testi: Augusto Macchetto]

Firenze ; Milano : Giunti, 2018

I librottini

Abstract: Un nuovo titolo della collana «I librottini», particolarmente adatta ai lettori più piccoli, dedicato a un episodio speciale di «Frozen fever». Età di lettura: da 3 anni.

Poesie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ahmatova, Anna Andreevna

Poesie / Anna Achmàtova ; a cura di Raissa Naldi

Milano : La vita felice, 2018

Labirinti ; 69

Abstract: Viktor Zirmunskij sosteneva che la poesia di Anna Achmàtova derivava da Puškin, ma non dalle sue liriche, bensì dalla prosa. È questa una delle chiavi per accostarsi all’opera della Achmàtova. Dei suoi versi molti lodano la fedeltà a una certa concezione della poesia, in cui l’abbandono è sempre compensato dall’intervento della razionalità. In questa antologia sono raccolte poesie tratte da Sera, Rosario, Stormo bianco, Piantaggine, La canna, Luna allo Zenit, Libro sesto, Fiorisce la rosa di macchia, I segreti del mestiere, scritte tra il 1909 e il 1965 (un anno prima della morte) qui disposte per lo più secondo l’ordine cronologico e non secondo i temi, come usava la stessa Achmàtova. Vi si susseguono vicende personali, sentimentali, episodi della vita quotidiana, echi delle due guerre. La Achmàtova faceva parte di una società in rapida evoluzione socioeconomica, ma allo stesso tempo arretrata come quella di Nicola II, in cui però gli spazi di libertà conquistati dalla donna potevano apparire ampi, in realtà erano circoscritti. Non a caso l’Achmàtova è il primo nome femminile di rilievo che appaia nella storia della letteratura russa.

Ascolta i fiori dimenticati
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ringland, Holly

Ascolta i fiori dimenticati / Holly Ringland ; traduzione di Stefano Beretta

Milano : Garzanti, 2018

Narratori moderni

Abstract: Alice ha appena nove anni quando la sua vita cambia per sempre: tutto quello che conosce sparisce in una manciata di istanti, lasciandola sola. Senza nessuno su cui poter contare. È per questo che sceglie di non parlare più e di fare del silenzio il suo unico confidente, incapace di tradirla. D'ora in poi a prendersi cura di lei ci sarà nonna June, di cui nemmeno sospettava l'esistenza. Con entusiasmo la donna insegna ad Alice ad ascoltare i fiori e a impararne i significati nascosti. Quei fiori, col tempo, diventano le parole, delicate come petali ma forti come radici, con cui dà voce ai sentimenti che nessun altro linguaggio saprebbe comunicare con altrettanta intensità. Il giglio per l'amore che accoglie e protegge. Le campanule gialle per lo stupore che accompagna le novità. L'orchidea nera per i desideri che bruciano in fondo al cuore. Perché solo qui, nel giardino della nonna, Alice si sente davvero al riparo dai ricordi dolorosi del passato, cullata dalla voce dei fiori, con i quali intreccia meravigliose ghirlande che diventano doni per parlare all'anima e curarne le ferite. Ma quelle che macchiano il cuore di Alice sono ancora lì, nonostante tutto: chiedono a gran voce di essere ricucite, ma finora nessun fiore è stato in grado di lenirle. Quando il passato ritorna più impetuoso di prima e le parla di segreti che devono essere svelati, Alice sa che non può più far finta di niente. Deve tornare dove tutto è cominciato per portare alla luce la verità. E scoprire che non è sola come ha sempre creduto. Che c'è qualcuno ad aspettarla. Solo così potrà decidere dove mettere le radici, come un fiore che cresce vigoroso dopo la tempesta.

L'educazione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Westover, Tara

L'educazione / Tara Westover ; traduzione di Silvia Rota Sperti

Milano : Feltrinelli, 2018

I narratori

Abstract: Tara, la sorella Audrey e i fratelli Luke e Richard sono nati in una singolare famiglia mormona delle montagne dell'Idaho. Non sono stati registrati all'anagrafe, non sono mai andati a scuola, non sono mai stati visitati da un dottore. Sono cresciuti senza libri, senza sapere cosa succede nel mondo o cosa sia il passato. Fin da piccolissimi hanno aiutato i genitori nei loro lavori: in estate stufare le erbe per la madre ostetrica e guaritrice, in inverno lavorare nella discarica del padre, per recuperare metalli. Fino a diciassette anni Tara non aveva idea di cosa fosse l'Olocausto o l'attacco alle Torri gemelle. Con la sua famiglia si preparava alla sicura fine del mondo, accumulando lattine di pesche sciroppate e dormendo con uno zaino d'emergenza sempre a portata di mano. Il clima in casa era spesso pesante. Il padre è un uomo dostoevskiano, carismatico quanto folle e incosciente, fino a diventare pericoloso. Il fratello maggiore Shawn è chiaramente disturbato e diventa violento con le sorelle. La madre cerca di difenderle, ma rimane fedele alle sue credenze e alla sottomissione femminile prescritta. Poi Tara fa una scoperta: l'educazione. La possibilità di emanciparsi, di vivere una vita diversa, di diventare una persona diversa. Una rivelazione. Il racconto di una lotta per l'autoinvenzione. Una storia di feroci legami famigliari e del dolore nel reciderli.

A spasso con una linea
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferri, Michele < illustratore> - Pucci, Roberta - Pucci, Roberta

A spasso con una linea : un viaggio per riscoprire il piacere del disegnare / Michele Ferri, Roberta Pucci

Bazzano : Artebambini, 2018

Abstract: Quando il disegno comincia a non essere più un’attività spontanea e piacevole, caricandosi di schematismi, aspettative e stereotipi? Questo libro ci accompagna in una ricerca attiva con una serie di proposte tra gioco, espressione e riflessione, tra linee, forme e texture, cercando soprattutto di riattivare una connessione tra la matita e il pensiero, di ritrovare il gusto della scoperta strada facendo. Un invito a percorrere un viaggio con penne e matite, rivolto non solamente a insegnanti, educatori e genitori interessati a favorire lo sviluppo grafico nell’infanzia, ma anche – e forse soprattutto – a tutti quelli che, a un certo punto della loro infanzia, hanno smesso di disegnare e pensano di non esserne più capaci.

L'artista
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shapiro, Barbara A.

L'artista / Barbara A. Shapiro ; traduzione dall'inglese di Maddalena Togliani

[Vicenza] : BEAT, 2018

Biblioteca editori associati di tascabili ; 272

Abstract: Danielle lavora da Christie's, la casa d'asta dove perizia opere d'arte che riguardano spesso l'espressionismo astratto. Una passione che le deriva dai racconti del nonno su una sua misteriosa prozia, Alizéè Benoit, scomparsa in circostanze misteriose nel 1940 dopo aver frequentato a lungo Pollock, Rothko, de Kooning, Krasner e altri noti esponenti dalla celebre avanguardia americana della fine degli anni Trenta. Un giorno, periziando alcune opere che risalgono a quel periodo, Danielle si imbatte in una straordinaria scoperta: tre dipinti prodotti nell'inequivocabile stile dell'eroina misteriosa della sua infanzia, Alizée Benoit, la prozia scomparsa nel nulla. Un ritrovamento che solleva il velo su una storia incredibile: una storia che risale alla barbarie della Seconda guerra mondiale e della Shoah, all'odissea di una nave carica di profughi ebrei e al coraggio di una giovane donna «carismatica, testarda e piena di talento», che rinunciò a tutto, anche al sogno di essere una celebre pittrice, pur di salvare la propria famiglia.

Luglio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gordimer, Nadine

Luglio / Nadine Gordimer ; traduzione di Hilia Brinis

9. ed

Milano : Feltrinelli, 2018

Universale economica Feltrinelli ; 8706

Abstract: Sudafrica. In un ipotetico futuro scoppiano disordini di tale entità da costringere i bianchi alla fuga. Bam e Maureen Smales con i loro tre figli, alla disperata ricerca di una via di fuga, accettano il suggerimento del loro servitore nero, Luglio, e si rifugiano nel suo villaggio. Separati all'improvviso da tutto ciò a cui erano abituati, capovolti integralmente i rapporti di forza, per cui sono gli Smales a dipendere integralmente da Luglio, si vedono costretti a prendere di nuovo le misure del mondo, a rapportarsi in modo completamente inaspettato con se stessi e con gli altri.

La mia rivoluzione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Paterson, Katherine

La mia rivoluzione / Katherine Paterson ; traduzione di Alessandra Valtieri

Milano : Mondadori, 2018

Contemporanea

Abstract: Lora ha solo tredici anni quando, nel 1961, il governo di Fidel Castro promuove a Cuba la campagna di alfabetizzazione: tutti quelli che sanno leggere e scrivere sono chiamati a insegnare a chi è analfabeta. Lora non è mai stata fuori dall’Avana, eppure, contro il parere dei suoi genitori, decide di mettere la sua vita e il suo sapere al servizio degli altri: parte per andare a vivere sulle montagne, nella casa senza elettricità di una famiglia di contadini, dove per un anno dovrà lavorare nei campi di giorno e insegnare la sera. La sua nuova vita non sarà facile, anche a causa delle minacce costanti dei controrivoluzionari, ma ad attenderla ci sarà un universo pieno di affetti e di scoperte, destinati a cambiarla per sempre nel profondo.

Compendio di diritto processuale penale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Farini, Sara - Trinci, Alessandro - Tovani, Stefano

Compendio di diritto processuale penale / Sara Farini, Alessandro Trinci, Stefano Tovani

Roma : Dike giuridica, 2018

Compendi

Manuale teorico-pratico in materia di anticorruzione e trasparenza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Porcari, Nicola Dimitri Maria - Turturiello, Rossana

Manuale teorico-pratico in materia di anticorruzione e trasparenza : Enti Locali (Città Metropolitane, Province, Comuni anche di micro dimensioni) e CCIAA, Società controllate e partecipate, settore sanitario, ordini professionali : focus : contratti pubblici e documenti programmatici / Nicola D. M. Porcari, Rossana Turturiello

Santarcangelo di Romagna : Maggioli, 2018

PEL. Amministrazione management ; 266

Abstract: Il Manuale - aggiornato alla Determinazione n. 1208 del 22 novembre 2017, con la quale l'Anac ha approvato il PNA 2017 quale atto di indirizzo per le Amministrazioni pubbliche a valere per il triennio 2018-2020 e alla Determinazione n. 1134 dell'8 novembre 2017, con la quale l'Autorità ha adottato l'atto di indirizzo per le società pubbliche e/o private in controllo pubblico - grazie alla completezza dell'esposizione e al taglio teorico-pratico rappresenta, per il Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza e per i dirigenti e i responsabili della PA, un indispensabile vademecum di agevole consultazione. La prima parte dell'opera, dedicata alla disciplina dell'anticorruzione nella sua parte "repressiva", passa in rassegna la normativa riguardante i reati dei pubblici ufficiali, tra cui i reati di corruzione tra privati, il rapporto tra il traffico di influenze illecite ed il millantato credito e il reato di turbata libertà del procedimento di scelta del contraente. La seconda parte analizza invece tutti gli istituti della disciplina dell'anticorruzione quale misura "preventiva ed amministrativa". Tra questi, le nuove disposizioni concernenti la prevenzione della corruzione nelle società a partecipazione pubblica contenute nella L. 175/2016 (coordinata con la L. 190/2012), la nuova legge antimafia, la L. 179/2017 in materia di tutela del segnalatore anonimo, la disciplina relativa al riordino normativo in materia di valutazione della performance connessa al D.Lgs. 74/2017, il sistema collegato agli incarichi legali. Un'ampia casistica esplicita con esempi concreti i passaggi del procedimento per l'adozione del Piano (dalla sua attuazione ed ai successivi controlli), gli adempimenti in materia di trasparenza, il rapporto tra RPCT - Organo di indirizzo politico - valutazioni OIV, la Relazione annuale di fine anno da parte del RPCT. Completano l'opera la modulistica (65 schemi di atti), personalizzabile e stampabile, a cui si può accedere tramite il codice alfanumerico allegato al volume e, in più, la consulenza gratuita degli Autori per la redazione ad hoc di 3 provvedimenti.

Il club delle lettrici
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dorrestein, Renate

Il club delle lettrici / Renate Dorrestein ; traduzione di Laura Pignatti

Milano : Guanda, 2018

Narratori della fenice

Abstract: Sette donne olandesi di mezza età, amanti dei libri e fondatrici di un club di lettura, decidono di partecipare a una crociera letteraria in Scozia «Nello spirito di Moby Dick», organizzata dall'autore che considerano il migliore di questo secolo e del precedente, Gideon de Wit. Le amiche sono elettrizzate all'idea dell'avventura e dell'incontro con il loro mito, e si preparano nei modi più disparati: Leonie, che non lascia mai nulla al caso, si procura una guida dettagliata della Scozia, Tillie fa invece scorta di whisky, Johanna riempie la valigia dei suoi insopportabili gilet e vestitini beige, e Barbara, tra le altre cose, infila nel bagaglio la sua famigerata pistola dorata, rischiando così di rovinare fin da subito l'equilibrio del gruppo. Ma non tutto durante il viaggio va secondo i piani. Anzi... Tanto per iniziare l'incontro con Gideon de Wit si rivela una delusione, lo scrittore è decisamente meno giovane, magro e simpatico di quanto non appaia sulle quarte di copertina dei suoi romanzi. Come se non bastasse, esauriti pochi convenevoli e preso il largo, il gruppo viene sorpreso da una terribile tempesta che trasforma la crociera in un'avventura ricca di colpi di scena

La lettera d'amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Riley, Lucinda

La lettera d'amore / Lucinda Riley ; traduzione di Leonardo Taiuti

Firenze [etc.] : Giunti, 2018

A

Abstract: Ci sono segreti facili da smascherare e altri che restano sepolti per una vita intera. Come quello di Rose, l'anziana signora che Joanna, giovane reporter del Morning Mail, conosce durante la cerimonia di commemorazione del famoso attore Sir James Harrison. Pochi giorni dopo, Joanna riceve un plico contenente una vecchia lettera d'amore e un biglietto dalla grafia tremolante, ma è ormai troppo tardi per chiedere qualsiasi spiegazione: Rose è morta e la sua casa completamente svuotata, come se la donna non fosse mai esistita. Quando anche l'appartamento di Joanna viene messo sottosopra, la giornalista capisce che ha tra le mani una storia scottante, e la sua unica via d'uscita è scoprire la verità sui misteriosi amanti della lettera. Chi erano realmente? E perché è così importante che nessuno sappia di loro? Sulle tracce di un enigmatico carteggio, Lucinda Riley ci trasporta in un mondo di pericolosi segreti, intrighi di Stato e sconvolgenti colpi di scena, in cui lasciarsi andare all'amore, a volte, è un rischio troppo grande.

Il porto di Toledo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ortese, Anna Maria

Il porto di Toledo / Anna Maria Ortese

Milano : Adelphi, 2018

Gli Adelphi ; 544

Guida alle piste ciclabili in Alto Adige
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Corradini, Leonardo - Rizzoli, Veronica

Guida alle piste ciclabili in Alto Adige : con itinerari di collegamento e proposte di viaggio / Leonardo Corradini e Veronica Rizzoli

Portogruaro : Ediciclo, 2018

Pocket ; 12

Abstract: Le piste ciclabili dell'Alto Adige illustrate, mappate e spiegate nei dettagli in una guida per famiglie o semplici appassionati che vogliono organizzare un weekend o una vacanza a pedali. L'Alto Adige è una delle province italiane più bike friendly e le montagne che dominano il suo territorio costituiscono un suggestivo panorama per chi cerca una vacanza in bicicletta alla portata di tutte le gambe. Dalla Val Venosta alla Valle dell'Adige, dalla Valle Isarco alla Val Pusteria, Val Sarentino e Merano, in questo volume trovate tutte le piste ciclabili turistiche della provincia, gli itinerari di collegamento per allungare il vostro percorso e pianificare la vacanza, e alcune proposte di viaggio ad anello o con l'ausilio dei mezzi.

Sabbia nera
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cassar Scalia, Cristina

Sabbia nera / Cristina Cassar Scalia

Torino : Einaudi, 2018

Einaudi. Stile libero big

Abstract: Mentre Catania è avvolta da una pioggia di ceneri dell'Etna, nell'ala abbandonata di una villa signorile alle pendici del vulcano viene ritrovato un corpo di donna ormai mummificato dal tempo. Del caso è incaricato il vicequestore Giovanna Guarrasi, detta Vanina, trentanovenne palermitana trasferita alla Mobile di Catania. La casa è pressoché abbandonata dal 1959, solo Alfio Burrano, nipote del vecchio proprietario, ne occupa saltuariamente qualche stanza. Risalire all'identità del cadavere è complicato, e per riuscirci a Vanina servirà l'aiuto del commissario in pensione Biagio Patanè. I ricordi del vecchio poliziotto la costringeranno a indagare nel passato, conducendola al luogo dove l'intera vicenda ha avuto inizio: un rinomato bordello degli anni Cinquanta conosciuto come «il Valentino». Districandosi tra le ragnatele del tempo, il vicequestore svelerà una storia di avidità e risentimento che tutti credevano ormai sepolta per sempre, e che invece trascinerà con sé una striscia di sangue fino ai giorni nostri.

La bibliotecaria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Di_Domenico, Marina

La bibliotecaria / Marina Di Domenico

Roma : Elliot, 2018

Scatti

Abstract: Che cosa è successo alla piccola Angela, scomparsa da un borgo abruzzese nel 1954? A sessant'anni di distanza, in quello stesso paesino tra le montagne arriva Roberta, una giovane bibliotecaria di Novara, che ha accettato quel trasferimento per sfuggire all'ex fidanzato che ha tentato di ucciderla. La storia della bambina scomparsa arriva anche alla ragazza la quale, lentamente, si ritrova coinvolta nella ricerca della verità celata tra i locali dell'antica biblioteca in cui lavora, le rovine di un convento e le stanze abbandonate di un collegio, luoghi in cui da tanti anni si annidano segreti che qualcuno vuole svelare e qualcun altro, invece, vuole assolutamente mantenere nascosti. Cosciente di assecondare il disegno di un personaggio nell'ombra, ma obbedendo al proprio innato senso di giustizia, Roberta si immergerà nel passato, in una storia fatta di relazioni proibite e di crimini perpetrati da personaggi insospettabili, le cui vittime non hanno ancora avuto giustizia. Un'impresa rischiosa e quasi disperata per Roberta, che nel contempo dovrà fronteggiare anche il ritorno del suo persecutore.

Isole della Grecia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Isole della Grecia / Korina Miller... [et al.]

13. ed.

Torino : EDT, 2018

Lonely planet

Abstract: La vivace vita notturna di Mikonos e Ios, la suggestiva caldera di Santoríni o le rovine minoiche a Creta: c'è un'isola per ogni stile e stagione della vita. Con spiagge che sono tra le più belle al mondo, una tradizionale calorosa ospitalità, una cucina prelibata e una storia ricca di fascino, il richiamo degli arcipelaghi non è mai stato così accattivante. Cominciate a cercare la vostra isola, e fatelo con questa guida unica e inimitabile. Descrizioni dettagliate di più di 70 isole greche; itinerari utili e informazioni sui trasporti; immersioni, windsurf, escursioni a piedi e in bicicletta; più di 100 cartine per non perdersi negli arcipelaghi; una pratica guida linguistica per scambiare qualche parola con la gente del posto.

Fancy red
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bonvicini, Caterina

Fancy red : romanzo / Caterina Bonvicini

Milano : Mondadori, 2018

Scrittori italiani e stranieri

Abstract: Lindos, Grecia. È una notte d'estate. Un uomo si sveglia in una lussuosa camera da letto che non riconosce. Sdraiata accanto a lui c'è una ragazza che sta piangendo. Distesa a terra, un'altra donna. È sua moglie Ludovica: morta. «Sei stata tu?» chiede alla ragazza. «No, sei stato tu» risponde lei. Lui è Filippo, fa il gemmologo per Sotheby's. L'incontro con Ludo risale a cinque anni prima: lei, giovane e ribelle, figlia di un finanziere milanese, vuole vendere tutti i gioielli della madre, appena ereditati. Tranne uno: un Fancy Vivid Red, il rarissimo diamante rosso che porta al naso, montato come un piercing. A Filippo i diamanti piace guardarli, non possederli, è la sua regola da sempre. Ma la infrange quando si innamora di Ludo e del suo Fancy Red. Lì comincia la sua fine. Nel giro di sei mesi lui e Ludo sono sposati. Si amano molto, di un amore geloso e passionale, fatto di tradimenti veri e presunti, in un gioco erotico che li porta ai quattro angoli del mondo, da Lisbona a Cuba, dalle Fiandre all'Argentina, alla ricerca dell'avventura perfetta. Di quella notte fatale in Grecia, Filippo non ricorda nulla. Sa solo che lui e la ragazza, nel panico, si sono sbarazzati del corpo, buttandolo in mare. Ludo, per tutti, è annegata durante una nuotata. Ma dieci mesi dopo il diamante ricompare e il caso viene riaperto. Il Fancy Red è tornato, come un fantasma destinato a perseguitare Filippo e a metterlo di fronte alle sue colpe. Può davvero essere stato lui a uccidere la donna che amava? E perché? Per gelosia? Quanto tempo ci vorrà prima che il padre di Ludo e la polizia lo scoprano? Chi è davvero la ragazza con cui lui e sua moglie hanno passato la notte? "Fancy Red" è un noir hitchcockiano, un thriller psicologico pervaso da una suspense costante, una storia d'amore il cui protagonista indiscusso è il desiderio, indomabile e capriccioso come Ludo e la sua pietra.

A tua insaputa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bargh, John

A tua insaputa : la mente inconscia che guida le nostre azioni / John Bargh ; traduzione di Sabrina Placidi

Torino : Bollati Boringhieri, 2018

Nuovi saggi Bollati Boringhieri ; 49

Abstract: John Bargh è probabilmente il principale esperto mondiale della mente inconscia. In questo libro mette per la prima volta in pagina il risultato delle sue ricerche più che trentennali, regalandoci una nuova e rivoluzionaria comprensione dei meccanismi mentali nascosti che governano segretamente ogni aspetto del nostro comportamento. Ricco di aneddoti e di racconti esilaranti, "A tua insaputa" trasmette un entusiasmo contagioso. Vi sono descritte le grandi scoperte compiute nei laboratori della New York University e di Yale, dove Bargh e i suoi colleghi hanno cercato di comprendere in che modo l'inconscio - a nostra insaputa - guida i nostri fini e i nostri comportamenti nei contesti più diversi, dalle relazioni sociali alla genitorialità, dagli affari economici ai gusti personali. Noi ci illudiamo di essere pienamente al comando delle nostre vite, ma scopriamo che il più delle volte non è così e questo libro ve lo dimostrerà in modo chiaro e ineludibile. Dai moltissimi e ingegnosi esperimenti che gli psicologi sociali hanno compiuto negli ultimi anni risulta evidente che l'inconscio ci guida di nascosto nei campi più disparati: ci indica chi amare, come votare, cosa comprare e persino in quale città vivere, oltre a molto altro. Dal momento che siamo inconsapevoli dei meccanismi che lo governano, l'inconscio fornisce anche spunti narrativi irresistibili e sorprendenti, che Bargh sfrutta in queste pagine con grande gusto. Ma non si tratta di arrendersi alle manovre di un oscuro «burattinaio» della mente. Essere consapevoli dei meccanismi del pensiero inconscio ci consente infatti anche di operare dei trucchi e di attuare delle strategie efficaci, in grado di migliorarci la vita, per cui la lettura di questo libro potrebbe letteralmente cambiare la vostra esistenza. C'è un intero mondo sotto la superficie della nostra consapevolezza. Le scoperte più recenti indicano che proprio lì si trova la chiave per conoscere se stessi e per inventare nuovi modi di pensare, sentire e comportarsi. Vale certo la pena addentrarsi nei meandri della mente per esplorare parti di noi che non sapevamo neppure di avere.