Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

L' importanza di chiamarti amore - Anna Premoli

Storia d'amore di due laureandi molto diversi, che tra battute ironiche e sadiche costruiranno il loro rapporto. L'amicizia è sempre molto importante per affrontare le scelte difficili della vita. I rapporti tra genitori e figli sono sempre stati difficili, ma quando si accettano le diversità e ci si rende conto dei propri reali desideri si ha anche la forza di fare i cambiamenti necessari per essere felici. Lettura scorrevole, coinvolgente, ironica e piacevole.

L' ora di lezione - Massimo Recalcati

Un testo davvero interessante e molto utile a tutti coloro che, quotidianamente, affrontano l'avventura dell'insegnamento. Recalcati, infatti, sulla scorta degli insegnamenti di Jacques Lacan, suo maestro, rilegge le diverse realtà che sono proprie dell'arte della docenza mettendo in luce sia l'importanza dell'eros nella relazione educativa, sia il valore del limite e della carenza.

Il colore della gioia - Diana Rosie

Commovente e coinvolgere. Il legame tra nonno e nipote è bellissimo e profondo. Reciprocamente si aiutano a superare un momento difficile ritrovando il passato e gli affetti dimenticati del nonno. Lettura scorrevole e piacevole.

R: Un indimenticabile disastro - Jamie McGuire

Tutti i fratelli Maddox sono personaggi affascinanti: Trevis, Trenton, i gemelli...ma Thomas è decisamente quello che ho apprezzato di più. È il più complesso caratterialmente, ma anche il più maturo. Questo romanzo va letto assolutamente dopo Uno splendido sbaglio per poterlo capire e apprezzare del tutto. Consigliatissimo.

L' eredità di Dio - James Rollins

Entusiasmante e carico di suspense. Incredibile quanto estreme possano essere certe missioni militari. La scienza e la ricerca dell'immortalita sono sempre una continua rincorsa per certe persone, da portare all'estremismo. Lettura scorrevole e piacevole, molto coinvolgente.

Elizabeth è scomparsa - Emma Healey

Molto bello, mi ha fatto sorridere e allo stesso tempo mi ha reso triste...dimenticare o non ricordare è veramente brutto, ma nelle domande di maud apparentemente senza sento c'è un filo logico. Da leggere.