Nel 2013 l'Amministrazione comunale di Marano Vicentino ha dato vita al progetto: "MaranoVicentino fa rima nel mondo con pane" (vedi il video della serata di presentazione).

Finalità di tale iniziativa è la valorizzazione dell'arte bianca, la panificazione - che a Marano Vicentino ha visto e vede delle eccellenze a livello nazional se non mondiale - sotto molteplici aspetti: tecnologico (con le ditte produttrici di macchine pastificatrici), commerciale, storico-culturale, culinario e aggregativo.

Le azioni progettuali si declineranno nel corso degli anni e prevederanno anche l'organizzazione del primo Festival del Pane, una fine settimana dedicato  alla valorizzazione dell'arte bianca, con momenti di approfondimento, di aggregazione e di divertimento.

La biblioteca civica è coinvolta il questo processo come centro di documentazione della panificazione e del pane, declinato nei suoi molteplici aspetti, sia scientifici che più quotidiani, dalla panificazione come scienza al pane goloso ingrediente delle nostre tavole. In questa sezione vogliamo quindi proporre alcuni percorsi di approfondimento per lo più divulgativi, ma anche di ricerca, con una selezione di testi (tutti disponibili presso le biblioteche del Vicentino e richiedibili gratuitamente con il prestito interbibliotecario) e link a risorse nel Web.

Biblioteca del pane Ragazzi          Pane nei romanzi e nel cinema

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Giannatempo, Ottavio
Includi: tutti i seguenti filtri
× Soggetto Pane - Storia

Trovati 2 documenti.

Pane nostro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Matvejevic, Predrag

Pane nostro / Predrag Matvejevic ; prefazione di Enzo Bianchi ; postfazione di Erri De Luca

Milano : Garzanti, 2010

Nuova biblioteca Garzanti ; 92

Abstract: "Pane nostro" è il frutto di vent'anni di lavoro. Quella del pane è una grande storia, ricca di sapienza e di poesia, d'arte e di fede. Abbraccia l'intera storia dell'umanità: dal giorno lontano in cui i nostri antenati si stupirono per la simmetria dei chicchi sulla spiga, fino a oggi, quando miliardi di esseri umani ancora soffrono la fame e sognano il pane, mentre altri lo consumano e lo sprecano nell'abbondanza. Sulle rive del Mediterraneo, dalla Mesopotamia alle tavole del mondo intero, il pane è stato il sigillo della cultura. Ha accompagnato, anche nella forma della galletta, della focaccia, del biscotto, viaggiatori, pellegrini, marinai. Si è ritrovato al centro di dispute sanguinose e interminabili: le guerre per procacciarsi il cibo, ma anche le lunghe controversie sul pane - lievitato oppure azzimo - da usare per la comunione. Perché il pane è anche un simbolo, al centro del rito eucaristico. E lo si ritrova, nelle sue mille varietà, in molte opere d'arte, dall'antico Egitto alla pop art. Raccontando questa saga sul pane, come nel suo "geniale, imprevedibile e fulmineo Breviario mediterraneo" (Claudio Magris), Matvejevic ci parla di Dio e degli uomini, della storia e dell'antropologia, della fame e della ricchezza, della guerra e della pace, della violenza e dell'amore. Quella che ci regala Pane nostro è una saggezza spesso temprata nel dolore, ma sempre piena di speranza.

cover
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jacob, Heinrich Eduard

I seimila anni del pane : storia sacra e storia profana / H. E. Jacob

Milano : Garzanti, 1951

Collezione di studi storici

Abstract: Il volume ripercorre la storia del pane dall'Antico Egitto fino alll'invenzione del lievito in polvere, attraverso testimonianze archeologiche, artistiche e letterarie.