Catalogo libri a caratteri grandi della biblioteca di Montecchio Maggiore

E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Torna alla home page della biblioteca di Montecchio Maggiore

Trovati 69 documenti.

Mostra parametri
Alice nel paese delle meraviglie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carroll, Lewis - Carroll, Lewis

Alice nel paese delle meraviglie / Lewis Carroll ; traduzione di Silvio Spaventa Filippi

Treviso : B.I.I. ONLUS, 2018

I grandi

Stelle & strade
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Corli, Ilaria

Stelle & strade : la Trans Am a pedali / Ilaria Corli

Treviso : B.I.I. Onlus, 2017

I Grandi

Abstract: "4270 miglia, quasi 6900 km, più di 57mila di dislivello positivo, 10 stati attraversati: la più lunga gara negli Sati Uniti, in autosufficienza, senza scia né equipaggio di supporto al seguito. [...] Stelle e Strade è un inno partire, a superare con la forza dell'entusiasmo dubbi e incertezze e a mettersi in cammino per vivere la vita, a smettere di sognare e iniziare a realizzare i propri desideri". Davide Stanic.

Quaranta fiabe scelte tratte da: 50 novelle per i bambini e per le famiglie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Grimm, Jakob - Grimm, Wilhelm

Quaranta fiabe scelte tratte da: 50 novelle per i bambini e per le famiglie / di Jacob e Wilhelm Grimm

Treviso : B.I.I. ONLUS ; Ferrara : E.L.C., 2017

I Grandi

Atti osceni in luogo privato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Missiroli, Marco

Atti osceni in luogo privato / Marco Missiroli

Treviso : B.I.I. ONLUS, stampa 2017

I Grandi

Abstract: Questa è una storia che comincia una sera a cena, quando Libero Marsell, dodicenne, intuisce come si può imparare ad amare. La famiglia si è da poco trasferita a Parigi. La madre ha iniziato a tradire il padre. Questa è la storia, raccontata in prima persona, di quel dodicenne che da allora si affaccia nel mondo guidato dalla luce cristallina del suo nome. Si muove come una sonda dentro la separazione dei genitori, dentro il grande teatro dell’immaginazione onanistica, dentro il misterioso mondo degli adulti. Misura il fascino della madre, gli orizzonti sognatori del padre, il labirinto magico della città. Avverte prima con le antenne dell’infanzia, poi con le urgenze della maturità, il generoso e confidente mondo delle donne. Le Grand Liberò – così lo chiama Marie, bibliotecaria del IV arrondissement, dispensatrice di saggezza, innamorata dei libri e della sua solitudine – è pronto a conoscere la perdita di sé nel sesso e nell’amore. Lunette lo porta sin dove arrivano, insieme alla dedizione, la gelosia e lo strazio. Quando quella passione si strappa, per Libero è tempo di cambiare. Da Parigi a Milano, dallo Straniero di Camus al Deserto dei Tartari di Buzzati, dai Deux Magots, caffè esistenzialista, all’osteria di Giorgio sui Navigli, da Lunette alle “trentun tacche” delle nuove avventure che lo conducono, come un destino di libertà, al sentimento per Anna. Libero Marsell, le Grand Liberò, LiberoSpirito, è un personaggio “totale” che cresce con noi, pagina dopo pagina, leggero come la giovinezza nei film di Truffaut, sensibile come sono sensibili i poeti, guidato dai suoi maestri di vita a scoprire l’oscenità che lo libera dalla dipendenza di ogni frase fatta, di ogni atto dovuto, in nome dello stupore di esistere.

Denaro falso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tolstoj, Lev Nikolaevič

Denaro falso / Lev N. Tolstoj ; traduzione della duchessa d'Andria

[Treviso] : B.I.I. Onlus, 2017

I Grandi

Abstract: Quale strumento di corruzione può essere il denaro? Tolstoj nel racconto/pamphlet Denaro falso, composto non prima del 1904 e pubblicato postumo nel 1911, segue il passaggio di mano in mano di una cedola falsificata e della scia corruttrice che lascia dietro di sé. Il "pagherò", come un morbo, appesta e infetta coloro che incontra al suo passaggio, segnandone il disfacimento morale e fisico. Ma nella seconda parte del racconto trova posto anche il sogno utopico agognato dal genio letterario russo, il sogno di un mondo primitivo basato su baratto e scambio, un mondo che può rinunciare all'uso della moneta. Un sogno che ha animato il pensiero filosofico e la vita quotidiana dell'autore di Guerra e pace

Senza coda
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Missiroli, Marco - Missiroli, Marco

Senza coda / Marco Missiroli

Treviso : B.I.I. Onlus, 2017

I grandi

Abstract: l romanzo d’esordio di Marco Missiroli premio Campiello Opera prima . “Fra tre giorni ci vai da Carmine, a papà?” Una frase, questa frase, e nel cuore di Pietro torna a pulsare un’attesa carica di paura. La sua vita di bambino, fatta di caccia alle lucertole con l’amico Luigi e di piccole avventure quasi magiche, si interrompe di colpo. Così Pietro si trova davanti a un segreto inconfessabile, che deve onorare nel nome del padre. È la perdita di ogni certezza: l’incanto dell’innocenza si scontra con la ferocia adulta in una storia che non lascia scampo. Con una narrazione chirurgica e un linguaggio visivo, Marco Missiroli trasporta il lettore in un romanzo duro e tenero che rivela, senza paura, la forza silenziosa dell’infanzia.

Peter Pan
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Barrie, James Matthew

Peter Pan / James Matthew Barrie

Treviso : Biblioteca Italiana per Ipovedenti, B.I.I. onlus, 2017 (Ferrara : E.L.C.)

I Grandi

Abstract: Nel crepuscolo londinese una figuretta vola sui tetti delle case: è Peter Pan, l'unico bambino che non cresce mai. Il motivo della visita in città è presto detto: deve riacciuffare la sua ombra ribelle, fuggita mentre ascoltava di nascosto le storie che Mrs. Darling racconta ogni sera ai piccoli Wendy, John e Michael prima di dormire. Sarà l'inizio di una meravigliosa avventura, con una tribù di ragazzi smarriti che vivono su un'isola non riportata dalle mappe (non le vostre, perlomeno!), indiani, fatine dispettose, pirati senza una mano, coccodrilli affamati e sirene ammaliatrici.

Quel deficiente del mio padrone
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fantoni, Gianni - Fantoni, Gianni

Quel deficiente del mio padrone : [diario segreto del cane di] / Gianni Fantoni

Treviso : B.I.I. onlus, 2017

I grandi

Abstract: Quante volte un padrone si è chiesto "chissà cosa pensa di me il mio cane?" sperando con tutte le forze di poterlo un giorno scoprire. Ecco la risposta! Non solo, si va oltre: aneddoti, episodi, riflessioni, anche poesie, soluzioni ai piccoli gialli della normale convivenza con "le bestie a due zampe" non mancheranno di sorprendere il lettore. Addirittura corredate da improbabili disegni fatti da lui, le memorie di questo segugio lasciano trasparire una realtà fatalmente diversa da quella immaginata dall'uomo: il cane è molto più acuto di quanto si pensi e si diverte a sfruttare, a volte con premeditata perfidia, i punti deboli del povero, essere umano senza che questi se ne renda conto.

Trenta fiabe scelte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Trenta fiabe scelte : tratte da: 40 Novelle, di Hans Christian Andersen / [con la collaborazione di Daniela Messi]

Treviso : B.I.I. Onlus, 2017

I grandi

Sulla ricchezza della misericordia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ioannes Paulus <papa ; 2.>

Sulla ricchezza della misericordia / Giovanni Paolo 2.

Treviso : B.I.I. Onlus, 2017

I grandi - I doni dei Papi: pensieri, parole, opere

Abstract: Il volume, pubblicato in occasione del Giubileo straordinario della Misericordia 2015-2016 indetto da Papa Francesco attraverso la bolla di indizione Misericordiae Vultus, contiene il testo dell'enciclica sulla Misericordia Divina di Papa Giovanni Paolo II Dives in misericordiae (30, novembre, 1980). Il contenuto si sviluppa in otto capitoli: Chi vede me, vede il Padre (cfr. Gv 14,9); messaggio messianico; l'Antico Testamento; la parabola del figliol prodigo; il mistero pasquale; "Misericordia di generazione in generazione"; la Misericordia di dio nella missione della Chiesa; preghiera della Chiesa dei nostri tempi.

Ero in carcere e siete venuti a trovarmi (Mt 25,36)
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Franciscus <papa>

Ero in carcere e siete venuti a trovarmi (Mt 25,36) : la visita ai detenuti come opera di misericordia : con una antologia di testi sul tema delle carceri di Giovanni XXIII, Paolo VI, Giovanni Paolo II e Benedetto XVI / Papa Francesco ; a cura di Lucio Coco

Treviso : B.I.I. Onlus, 2017

I grandi - I doni dei Papi: pensieri, parole, opere

Abstract: Il presente volume affronta il tema del perdono dei detenuti. Papa Francesco «ha incontrato otto volte i detenuti in carceri italiane e straniere. In questo modo egli si fa continuatore della tradizione, ripresa dopo circa novant'anni di interruzione, da Giovanni XXIII con la sua storica visita ai reclusi di Regina Coeli il 26 settembre 1958. Ciò che accomuna le parole e i pensieri dei pontefici raccolti in questa antologia è che nessuna pena può mai estinguere un peccato, solo il perdono che viene da Cristo può portare la pace alle coscienze. È su questo mistero di misericordia che si diffonde il messaggio del Vangelo e giunge oltre le mura spesse delle carceri». Il volume contiene una antologia di testi sul tema delle carcerati di Giovanni XXIII, Paolo VI, Giovanni Paolo II e Benedetto XVI.

Ero straniero e mi avete accolto (Mt 25,35)
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Franciscus <papa>

Ero straniero e mi avete accolto (Mt 25,35) : l'accoglienza come opera di misericordia / Papa Francesco ; a cura di Lucio Coco

Treviso : B.I.I. ONLUS ; Ferrara : E.L.C., 2017

Le omelie di Pentling
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Benedictus <papa ; 16.>

Le omelie di Pentling / Joseph Ratzinger Benedetto XVI ; con una prefazione del Papa emerito

Treviso : B.I.I. ONLUS ; Ferrara : E.L.C., 2017

L'uomo in preghiera
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Benedictus <papa ; 16.>

L'uomo in preghiera / Benedetto XVI

Treviso : B.I.I. ONLUS ; Ferrara : E.L.C., 2017

Non mi sono mai sentito solo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Benedictus <papa ; 16.>

Non mi sono mai sentito solo : gli ultimi discorsi del Papa / Benedetto XVI

Treviso : B.I.I. ONLUS ; Ferrara : E.L.C., 2017

I grandi - I doni dei Papi: pensieri, parole, opere

Abstract: Questo volume raccoglie gli ultimi discorsi di Benedetto XVI e precisamente: La dichiarazione del 10 febbraio 2013; L'Udienza Generale del 13 febbraio 2013; L'omelia nella Messa del Mercoledì delle Ceneri del 13 febbraio 2013; Il discorso di saluto al Santo Padre del Cardinale Segretario di Stato al termine della Celebrazione; Il Messaggio per la 36° sessione del Consiglio dei Governatori del fondo internazionale per lo sviluppo agricolo del 13 febbraio 2013; L'incontro con i parroci e il clero di Roma del 14 febbraio 2013; Il discorso ai membri dell'Associazione "Pro Petri Sede" del 15 febbraio 2013; L'Angelus di domenica 17 febbraio 2013; La Lettera Apostolica Motu Proprio "Normas Nonnullas" del 22 febbraio 2013; La conclusione degli Esercizi Spirituali della Curia romana del 23 febbraio 2013; La lettera al Cardinale Gianfranco Ravasi, predicatore degli esercizi spirituali del 23 febbraio 2013; L'Angelus di domenica 24 febbraio 2013; L'Udienza Generale del 27 febbraio 2013; Il saluto di congedo agli Eminentissimi Signori Cardinali presenti in Roma del 28 febbraio 2013; Il saluto ai fedeli della Diocesi di Albano del 28 febbraio 2013

Dono e mistero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ioannes Paulus <papa ; 2.>

Dono e mistero : diario di un sacerdote / Karol Wojtyla Giovanni Paolo II

Treviso : B.I.I. ONLUS ; Ferrara : E.L.C., 2017

La carità politica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Franciscus <papa>

La carità politica : un volto della misericordia / Papa Francesco ; presentazione di Sua Ecc.za Mons. Lorenzo Leuzzi

Treviso : B.I.I. ONLUS, 2017

I grandi - I doni dei papi: pensieri, parole, opere

Abstract: Il presente volume riunisce i discorsi di papa Francesco pronunciati al Parlamento Europeo (Strasburgo, Francia, 25 novembre 2014); al Consiglio d’Europa (Strasburgo, Francia, 25 novembre 2014); all’Assemblea Plenaria del Congresso degli Stati Uniti d’America (Washington, D.C., 24 settembre 2015); durante l’Incontro con i membri dell’Assemblea Generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (New York, 25 settembre 2015). La Presentazione del volume, curata Sa Ecc.za Mons. Lorenzo Leuzzi, riflette su alcuni passi dell’Esortazione apostolica Evangelii Gaudium di papa Francesco, nella quale egli, «seguendo le indicazioni di Paolo VI, ha definito la politica, tanto denigrata, “una vocazione altissima”, una delle forme “più preziose della carità, perché cerca il bene comune”». Così, la carità politica, appare attraverso queste riflessioni «un volto della misericordia».

La forma dell'acqua
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Camilleri, Andrea <1925->

La forma dell'acqua / Andrea Camilleri

B.I.I. ONLUS, 2017

Abstract: Il primo omicidio letterario in terra di mafia della seconda repubblica - un omicidio eccellente seguito da un altro, secondo il decorso cui hanno abituato le cronache della criminalità organizzata - ha la forma dell'acqua (""Che fai?" gli domandai. E lui, a sua volta, mi fece una domanda. "Qual è la forma dell'acqua?". "Ma l'acqua non ha forma!" dissi ridendo: "Piglia la forma che le viene data"). Prende la forma del recipiente che lo contiene. E la morte dell'ingegnere Luparello si spande tra gli alambicchi ritorti e i vasi inopinatamente comunicanti del comitato affaristico politico-mafioso che domina la cittadina di Vigàta, anche dopo il crollo apparente del vecchio ceto dirigente. Questa è la sua forma. Ma la sua sostanza (il colpevole, il movente, le circostanze dell'assassinio) è più antica, più resistente, forse di maggior pessimismo: più appassionante per un perfetto racconto poliziesco. L'autore del quale, Andrea Camilleri, è uno scrittore e uno sceneggiatore che pratica il giallo e l'intreccio con una facilità e una felicità d'inventiva, un'ironia e un'intelligenza di scrittura che - oltre il divertimento severo del genere giallo - appartengono all'arte del raccontare. Cioè all'ingegno paradossale di far vedere all'occhio del lettore ciò che si racconta, e di contemporaneamente stringere con la sua mente la rete delle sottili intese.

Poesie d'amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Neruda, Pablo

Poesie d'amore / Pablo Neruda ; edizione a cura di Alberto Rossatti

Zovencedo : Il narratore audiolibri, 2010

Fa parte di: Neruda, Pablo. Poesie d'amore [multimediale] / Pablo Neruda

Abstract: Un'antologia delle più belle poesie che Pablo Neruda ha dedicato al sentimento che più di ogni altro sa illuminare o distruggere, dare la vita o portare alla morte: l' Amore. Il poeta, lungo l'intero arco della vita e della sua produzione poetica, ha dedicato a questo sentimento molte delle sue opere più importanti e più conosciute. Alcune delle liriche che compongono questa raccolta sono tratte da Veinte poemas de amor y una canción desesperada, altre da Los versos del Capitán, Odas elementales, Nuevas odas elementales e Cien sonetos de amor. L'amore che il poeta ci racconta è quello dolce e appassionato dei primi incontri, ma anche quello che fa male al cuore, l'amore disperato che annienta chi ama, l'amore finito di cui resta solo il ricordo. E proprio il ricordo è uno dei temi più cari all'autore che si rifugia nella nostalgia e nella malinconia, nell'incolmabile senso di mancanza e di vuoto che accompagna chi ha perso la persona amata. Le liriche spaziano dall'esuberante sensualità dei versi con cui il poeta descrive il corpo dell'amata, il suo aroma e il suo sorriso, alla malinconica e struggente tristezza di quelli dedicati all'amore perduto. La lettura è di Alberto Rossetti. 34 Poesie (con un libretto accompagnatorio coi testi in Italiano e Spagnolo a fronte).

Kin dei monti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Burzio, Piero

Kin dei monti / Piero Burzio

Torino : Angolo Manzoni, [2008]

Corpo 16 ; 51

Abstract: Il 25 aprile del I945, in quel di Viù, Kin compie dieci anni... Questa è la storia del piccolo Kin e di nonno Kin, dedicata a tutti coloro che hanno avuto dieci anni, e non se li sono dimenticati.Racconto storico della Liberazione e fiaba filosofica, che dal buio di una cantina ci fa salire alla luce libera della montagna, dove 1 ' impulso appassionato dell'infanzia - come scrive Georges Bataille - si inebria di nuovo di libertà inutile . Forse...« Kin stette un pò ' sovrappensiero. - E tu, Pietro, che finale gli hai dato ? - II vecchio non se 1 ' aspettava quella domanda... Poteva dirgli il suo finale ? Quell ' uomo uscito dalla caverna era tornato indietro per raccontare la sua avventura ai compagni... Aveva parlato e spiegato che bisognava uscire di lì, che occorreva andare a vedere il sole vero, fuori della caverna. Ma quelli non lo avevano ascoltato... E un malaugurato giorno, uno di essi lo aveva colpito mortalmente; e lui, cadendo, aveva ancora visto la luce delle lanterne poco più in alto e aveva pensato che, chissà, forse è tutto una grande caverna e i soli che vi risplendono sono soltanto soli di cartapesta».Piero Burzio, filosofo, saggista e romanziere, nasce nel 1964 a Torino dove vive e lavora. È autore di saggi su Hegel, Girard, Marion e Klossowski. Per i tipi della Edizioni Angolo Manzoni ha pubblicato II pensiero delle origini. Da Talete ai sofisti; attualmente sta lavorando a un saggio su Georges Bataille. Ha soggiornato a lungo in Brasile, esperienza da cui è nato il romanzo II flauto d'acqua dolce ( Edizioni Angolo Manzoni, 2007), con il quale ha esordito nella narrativa. E professore di Storia e Filosofia nei Licei e docente collaboratore all'Università di Torino. Promotore di un «Salotto eno-gastro-letterario», dal 2000 tiene corsi all'Università Popolare di Torino. Le sue passioni sono la musica e lo sci - alpinismo.