Catalogo libri a caratteri grandi della biblioteca di Montecchio Maggiore

E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce o la relativa ricerca avanzata.

Torna alla home page della biblioteca di Montecchio Maggiore

Trovati 50 documenti.

Mostra parametri
Poesie d'amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Neruda, Pablo

Poesie d'amore / Pablo Neruda ; edizione a cura di Alberto Rossatti

Zovencedo : Il narratore audiolibri, 2010

Fa parte di: Neruda, Pablo. Poesie d'amore [multimediale] / Pablo Neruda

Abstract: Un'antologia delle più belle poesie che Pablo Neruda ha dedicato al sentimento che più di ogni altro sa illuminare o distruggere, dare la vita o portare alla morte: l' Amore. Il poeta, lungo l'intero arco della vita e della sua produzione poetica, ha dedicato a questo sentimento molte delle sue opere più importanti e più conosciute. Alcune delle liriche che compongono questa raccolta sono tratte da Veinte poemas de amor y una canción desesperada, altre da Los versos del Capitán, Odas elementales, Nuevas odas elementales e Cien sonetos de amor. L'amore che il poeta ci racconta è quello dolce e appassionato dei primi incontri, ma anche quello che fa male al cuore, l'amore disperato che annienta chi ama, l'amore finito di cui resta solo il ricordo. E proprio il ricordo è uno dei temi più cari all'autore che si rifugia nella nostalgia e nella malinconia, nell'incolmabile senso di mancanza e di vuoto che accompagna chi ha perso la persona amata. Le liriche spaziano dall'esuberante sensualità dei versi con cui il poeta descrive il corpo dell'amata, il suo aroma e il suo sorriso, alla malinconica e struggente tristezza di quelli dedicati all'amore perduto. La lettura è di Alberto Rossetti. 34 Poesie (con un libretto accompagnatorio coi testi in Italiano e Spagnolo a fronte).

Il gioco della mosca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Camilleri, Andrea <1925->

Il gioco della mosca / Andrea Camilleri

Torino : Angolo Manzoni, stampa 2008

Corpo 16 ; 49

Abstract: Camilleri raccoglie alcune microstorie - anzi, storie cellulari le definisce - che hanno generato sentenze, proverbi, detti...Così recupera parole, mimi, giochi della sua infanzia, del suo paese di terra e di mare, e li ferma sul foglio non per suscitare rimpianti, ma perché ciò che è cambiato non svanisca nella memoria.«Il gioco della mosca lo si praticava da maggio a settembre, quando il sole asciugava la spiaggia inumidita dalle piogge d ' autunno... Sono fermamente persuaso che nel corso di questo gioco, durato anni, si sono decisi i nostri destini individuali : troppo tempo impegnavamo nella pura meditazione su noi stessi e il mondo. E così qualcuno divenne gangster, un altro ammiraglio, un terzo uomo politico. Per parte mia, a forza di raccontarmi storie vere o inventate in attesa della mosca, diventai regista e scrittore».Andrea Camilleri è nato a Porto Empedocle nel 1925 ma attualmente risiede a Roma. Regista teatrale, giornalista e scrittore, ha creato il personaggio del commissario Montai -bano e 1 ' immaginaria cittadina siciliana di Vigàta.Il gioco della mosca viene pubblicato nella collana CORPO 16 GRANDI CARATTERI per gentile concessione dell'Autore e della Sellerio Editore.

Brevissima storia di una bambina e di una gatta che volevano vivere aggrappate alla luna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Scalia, Gianpietro

Brevissima storia di una bambina e di una gatta che volevano vivere aggrappate alla luna / Giampietro [!] Scalia

Torino : Angolo Manzoni, [2008]

Corpo 16 ; 50

Abstract: Il romanzo affronta la malattia di una bambina di otto anni con toni tenui, incruenti, che ne fanno una favola moderna, un libro che si può leggere con i figli per affrontare argomenti immensi. Con il nuovo font ad alta leggibilità EasyReading (brevettato dalla Edizioni Angolo Manzoni e mirato alla dislessia). In un universo a dimensione di una stanza con vista sulla luna, una Bambina si confronta con la vita: i medici, il padre, due innamorati rivali, il burattinaio Erik, la bellissima infermiera Sasha, la Gatta Anemica come compagna di avventura. Alla fine della storia Erik si è rimesso in piedi e si è esibito in un profondo inchino. Io gli ho fatto un lungo applauso e gli ho detto che anche se la sua storia m'aveva fatto ridere tantissimo, mi era sembrata ugualmente una storia triste. - Tutte le storie sono tristi. Anche quando fanno ridere, - mi ha risposto Erik mentre mi veniva vicino. Si è sfilato la marionetta del gatto dalla mano e l'ha adagiata sul mio cuscino.

Kin dei monti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Burzio, Piero

Kin dei monti / Piero Burzio

Torino : Angolo Manzoni, [2008]

Corpo 16 ; 51

Abstract: Il 25 aprile del I945, in quel di Viù, Kin compie dieci anni... Questa è la storia del piccolo Kin e di nonno Kin, dedicata a tutti coloro che hanno avuto dieci anni, e non se li sono dimenticati.Racconto storico della Liberazione e fiaba filosofica, che dal buio di una cantina ci fa salire alla luce libera della montagna, dove 1 ' impulso appassionato dell'infanzia - come scrive Georges Bataille - si inebria di nuovo di libertà inutile . Forse...« Kin stette un pò ' sovrappensiero. - E tu, Pietro, che finale gli hai dato ? - II vecchio non se 1 ' aspettava quella domanda... Poteva dirgli il suo finale ? Quell ' uomo uscito dalla caverna era tornato indietro per raccontare la sua avventura ai compagni... Aveva parlato e spiegato che bisognava uscire di lì, che occorreva andare a vedere il sole vero, fuori della caverna. Ma quelli non lo avevano ascoltato... E un malaugurato giorno, uno di essi lo aveva colpito mortalmente; e lui, cadendo, aveva ancora visto la luce delle lanterne poco più in alto e aveva pensato che, chissà, forse è tutto una grande caverna e i soli che vi risplendono sono soltanto soli di cartapesta».Piero Burzio, filosofo, saggista e romanziere, nasce nel 1964 a Torino dove vive e lavora. È autore di saggi su Hegel, Girard, Marion e Klossowski. Per i tipi della Edizioni Angolo Manzoni ha pubblicato II pensiero delle origini. Da Talete ai sofisti; attualmente sta lavorando a un saggio su Georges Bataille. Ha soggiornato a lungo in Brasile, esperienza da cui è nato il romanzo II flauto d'acqua dolce ( Edizioni Angolo Manzoni, 2007), con il quale ha esordito nella narrativa. E professore di Storia e Filosofia nei Licei e docente collaboratore all'Università di Torino. Promotore di un «Salotto eno-gastro-letterario», dal 2000 tiene corsi all'Università Popolare di Torino. Le sue passioni sono la musica e lo sci - alpinismo.

Dopo il ponte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bertotti, Marzio

Dopo il ponte / Marzio Bertotti

Torino : Angolo Manzoni, [2008]

Corpo 16 ; 52

Abstract: L'altra Torino, lotte feroci per il controllo del mercato di esseri umani, prostituzione, droga, rapine... Un noir che è un pugno nello stomaco: seppure ricostruiti e romanzati, sono pur sempre fatti di cronaca vera.Gente senza speranza, senz'anima, braccata da poliziotti idealisti a volte, cinici altre. Per l'Autore solo nel peggio di ciascuno è possibile scorgere il lato più sincero e forse più umano di noi. Il resto è crosta, tanto ipocrita quanto fittizia.- E chi parla di inchieste? - la interruppe Michele. - Guarda che è sempre stato tutto lì. Davanti agli occhi. E così evidente , altro che inchiesta ! Non e ' è niente di misterioso. Vedi quel ponte ? Per pochi metri di marciapiede dopo il ponte sono morte... quante persone ? Cinque? Sei? Otto? Undici! Tutto 'sto casino, undici morti e tutto il resto quando sapevamo già che in ballo c'era la conquista di uno spazio da sfruttare. Tutto lì. Banale no?...

Quattro casi per Minna Levi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Messi, Daniela

Quattro casi per Minna Levi / Daniela Messi ; collage di pizzo su carta dell'autrice

Torino : Angolo Manzoni, 2008

Corpo 16 ; 53

Abstract: Minna Miriam Levi è un'investigatrice sui generis, una signora di mezza età dal sorriso luminoso, che ama il lato in penombra della vita: piccoli, affascinanti misteri, domestici o poco oltre, tuttavia mai banali. Ciò che l'attira, non è la soluzione, per questo non possiede un vero e proprio metodo: si limita a meditare sulle cose e a ricavarne impressioni, senza mai forzarle. Età di lettura: da 10 anni.

Giochiamo?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ammaniti, Niccolò - Manzini, Antonio

Giochiamo? : due racconti letti dagli autori / Niccolo Ammaniti con Antonio Manzini

Le pietre della luna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Buticchi, Marco

Le pietre della luna : romanzo / Marco Buticchi

Milano : TEA, 2008

Relax ; 8

Abstract: Tre misteriose statuette d'oro risalenti alla Roma del I secolo d. C., un enigma archeologico che gli studiosi hanno inseguito per secoli tra indizi confusi, testimonianze remote, sparizioni e ritrovamenti. Ma perché, adesso, anche i servizi segreti delle grandi potenze sono così interessati a questa vicenda? E quali sono i fili nascosti che collegano il passato delle Pietre al loro presente? Un vertiginoso slalom di avventure tra l'antica Roma e i giorni nostri, tra galeoni spagnoli e navicelle spaziali, tra agenti del Mossad e affascinanti scrittrici.

La casa delle sorelle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Link, Charlotte <1963- > - Link, Charlotte <1963- >

La casa delle sorelle : romanzo / Charlotte Link ; traduzione di Lidia Perria

Milano : TEA, 2008

Relax ; 7

Abstract: Una coppia di giovani avvocati tedeschi di successo decide di passare il Natale in Inghilterra, in una isolata casa di campagna. Il loro matrimonio è in crisi e Barbara spera che qualche giorno passato in solitudine con Ralph possa servire a risolvere la crisi. La sera stessa dell'arrivo una violenta tempesta di neve li blocca in casa. Barbara si imbatte casualmente nel diario di Frances Gray, la vecchia proprietaria della casa. La lettura del manoscritto affascina la giovane che scopre una donna straordinaria, in grado di sfidare le convenzioni.

Un cadavere di troppo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Peters, Ellis

Un cadavere di troppo / Ellis Peters ; traduzione di Elsa Pelitti

Milano : TEA, 2008

Relax ; 9

Abstract: Nella serena atmosfera di un monastero inglese, un monaco sta accudendo alle sue piante medicinali. È fratello Cadfael, un tempo marinaio, poi crociato, ora padre erborista dell'abbazia benedettina di Shrewsbury. Mite, paziente, devoto; un sant'uomo, con una... particolarità: è il più grande detective che le cronache medievali ricordino. Nel primo racconto, "La bara d'argento", un nuovo mistero turba la vita dei confratelli. Il possesso delle reliquie di santa Winifred ha scatenato una controversia tra i monaci e gli abitanti di un pacifico borgo del Galles. A complicare le cose viene scoperto il corpo senza vita di Rhisiart, il principale oppositore dei monaci, trafitto da una freccia. Sulla piccola ma combattiva comunità sembra abbattersi la maledizione della santa. Nel secondo racconto del volume, "Un cadavere di troppo", il delitto si è spinto sino alle porte dell'abbazia benedettina di Shrewsbury. Qualcuno sta cercando di nascondere un efferato omicidio in mezzo agli orrori della guerra civile tra il re Stefano e la regina Maud, qualcuno che non ha fatto i conti con fratello Cadfael che ha tutte le intenzioni di stracciare il sudario di menzogna teso a nascondere un... cadavere di troppo.

Knut
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Knut : la storia del piccolo orso polare che ha tenuto il mondo con il fiato sospeso / raccontata da Juliana Hatkoff ... [et al.]

Milano : Mondadori, 2008

Abstract: La madre non si è presa cura di lui, così Knut, il cucciolo d'orso polare nato nel 2006 nello zoo di Berlino e divenuto una celebrità mondiale, ha avuto un genitore adottivo d'eccezione: uno dei guardiani del giardino zoologico.

La meta di niente
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dunne, Catherine

La meta di niente : romanzo / Catherine Dunne ; traduzione di Eva Kampmann

Milano : TEA, 2007

Relax ; 5

Abstract: Una mattina come tante nella cucina in disordine, nell'aria pungente di una Dublino ancora addormentata. Una mattina come altre quella in cui Ben decide di dire addio alla moglie Rose, ai suoi tre figli e a vent'anni di vita assieme. Rose non parla, non reagisce, non sa nemmeno cosa provare. Con questa scena si apre La metà di niente, il felice romanzo d'esordio di Catherine Dunne, il diario lucido e drammatico di una donna che, di punto in bianco, si trova sola, senza soldi e con una famiglia da mantenere. Come in un album di fotografie, la nuova vita di Rose si alterna a flashback della vita passata, dei suoi sogni giovanili, delle sue illusioni romantiche sul matrimonio. Ma tra lacrime e disperazione, tra rabbia e sensi di colpa, Rose diventa forte.

Un indovino mi disse
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Terzani, Tiziano - Terzani, Tiziano

Un indovino mi disse / Tiziano Terzani

Milano : TEA, 2007

Relax ; 2

Abstract: Nel 1976 un indovino cinese avverte Tiziano Terzani, corrispondente dello Spiegel dall'Asia: Attento. Nel 1993 corri un gran rischio di morire. In quell'anno non volare mai. Nel 1992 Terzani si sente stanco, dubbioso sul senso del suo lavoro. Gli torna in mente quella profezia e la vede come un'occasione per guardare il mondo con occhi nuovi. Decide di non prendere aerei per un anno, senza rinunciare al suo mestiere. Il risultato di quell'esperienza è un libro che è insieme romanzo d'avventura, autobiografia, racconto di viaggio e reportage.

Le figlie di Hanna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fredriksson, Marianne

Le figlie di Hanna : romanzo / di Marianne Fredriksson ; traduzione di Roberto Bacci

Milano : TEA, 2007

Relax ; 6

Abstract: Hanna, Johanna e Anna sono rispettivamente nonna, figlia e nipote. Ma il legame che le unisce è ben più torte di quello del sangue. È un legame che si riassume in una semplice espressione che racchiude un destino: essere donna. Il forte e toccante ritratto di tre donne al centro di una narrazione in cui si specchiano cento anni di storia svedese.

Il dio delle piccole cose
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roy, Arundhati

Il dio delle piccole cose : romanzo / Arundhati Roy ; traduzione di Chiara Gabutti

Milano : TEA, 2007

Relax ; 4

Abstract: India, fine anni Sessanta: Amnu, figlia di un alto funzionario, lascia il marito, alcolizzato e violento, per tornarsene a casa con i suoi due bambini. Ma, secondo la tradizione indiana, una donna divorziata è priva di qualsiasi posizione riconosciuta. Se poi questa donna commette l'innaccettabile errore di innamorarsi di un paria, un intoccabile, per lei non vi sarà più comprensione, né perdono. Attraverso gli occhi dei due bambini, Estha e Rahel, il libro ci racconta una grande storia d'amore che entra in conflitto con le convenzioni.

Il settimo papiro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Smith, Wilbur A.

Il settimo papiro : romanzo / Wilbur Smith ; traduzione di Roberta Rambelli

Milano : TEA, 2007

Relax ; 3

Abstract: Riprendendo la vicenda di Taita, narrata nel Dio del fiume, Wilbur Smith proietta l'azione ai giorni nostri, costruendo una potente avventura archeologica, un'incalzante caccia al tesoro fitta di enigmi, rivelazioni e colpi di scena, una tumultuosa storia di passioni, di avidità, di coraggio, di amore.

Animali senza zoo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rodari, Gianni - Cantone, Anna Laura

Animali senza zoo / [testo di] Gianni Rodari ; [illustrazioni di] Anna Laura Cantone

[San Dorligo della Valle] : Emme, [2007]

Abstract: Un gruppo di elefanti equilibristi del circo si vendica di un gatto che vuol prendersi il merito del loro numero facendolo finire nel trombone dell'orchestra: questo e altri otto brevi racconti con protagonisti animali. Testo in grandi caratteri in corsivo infantile e illustrazioni a colori su doppia pagina.

Storie del bosco antico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Corona, Mauro <1950- >

Storie del bosco antico / Mauro Corona

Il bacio d'una morta / Carolina Invernizio. 2
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il bacio d'una morta / Carolina Invernizio. 2 / Carolina Invernizio

[Venezia] : Comune di Venezia, [2007?]

Fa parte di: Invernizio, Carolina. Il bacio d'una morta / Carolina Invernizio

Il bacio d'una morta / Carolina Invernizio. 1
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il bacio d'una morta / Carolina Invernizio. 1 / Carolina Invernizio

[Venezia] : Comune di Venezia, [2007?]

Fa parte di: Invernizio, Carolina. Il bacio d'una morta / Carolina Invernizio