Trovati 2986 documenti.

Le onde gravitazionali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferrini, Federico

Le onde gravitazionali : una nuova porta sul cosmo / Federico Ferrini

Bologna : Il mulino, 2018

Farsi un'idea ; 266

Abstract: Le onde gravitazionali Einstein lo aveva predetto: il 14 settembre 2015 viene captata un'onda che avvolge la Terra, originata dalla fusione di due buchi neri e avvenuta a una distanza di 1,3 miliardi di anni luce. Un evento astronomico straordinario che ci fa conoscere l'universo oltre le onde elettromagnetiche. Successivamente un'altra onda, generata dalla collisione di due stelle di neutroni, ci ha consentito di andare all'origine della formazione di metalli pesanti come l'oro e il piombo e di investigare la struttura della materia nucleare. Un modo nuovo di osservare l'universo che svelerà un giorno il mistero del Big Bang?

Alpha Test
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Alpha Test : Lettere e Filosofia : manuale di preparazione : [per l'amissione a Lettere, Filosofia, Storia, Beni culturali]

Milano : Alpha test, 2018

Testuniversitari

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: L'edizione 2018/2019 di questo manuale, aggiornata alle ultime novità introdotte dal Ministero dell'Università, consente lo studio e il ripasso mirato delle materie e degli argomenti oggetto dei test di ammissione: competenze logiche e linguistiche, letteratura italiana, storia, filosofia, geografia, storia dell'arte, educazione civica, lingua inglese, lingua latina, cinema, musica e linguaggi dello spettacolo. La parte teorica, essenziale e completa, è accompagnata da numerosi di esercizi risolti e commentati tratti dalle prove ufficiali degli ultimi anni. Il volume è arricchito da preziose informazioni sui test e sui criteri di selezione e offre utili suggerimenti pratici su come affrontare con successo la prova (uso ragionato del tempo a disposizione, strategie risolutive, gestione delle domande più difficili, ecc.).

La donna nella valigia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

VALENTINI, GIOVANNI

La donna nella valigia / Giovanni Valentini

[S.l.] : SEM, 2018

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il ritrovamento di una misteriosa valigia approdata sulla spiaggia di Albufeira, nel sud del Portogallo, dà inizio al nuovo thriller di cui è protagonista Alfonso Delgado, il giornalista italiano in pensione che si è trasferito a Lisbona con la moglie Marianna. Il trolley contiene il corpo di una donna: nuda, minuta, morta. Le prime indagini consentono di stabilire che si tratta della contessa romana Ines Della Corte, partita da Civitavecchia a bordo della nave da crociera Stella Polaris alla volta di Genova-Barcellona-Lisbona e Madeira, in compagnia del marito Giulio Fieramosca e della loro giovane avvocata di famiglia Jole Gentilini. Chi ha rinchiuso la donna nella valigia e l'ha gettata in mare? E perché? L'inchiesta giudiziaria e quella giornalistica di Delgado si sviluppano in parallelo, fra Lisbona e Roma, in un intreccio di retroscena e scoperte, relazioni clandestine e rapporti sentimentali, sesso e denaro. Non è facile ricostruire la dinamica del delitto, commesso su quel "palazzo galleggiante" che ospita 3800 passeggeri e 600 membri dell'equipaggio. Ma, con l'aiuto di un'amica magistrata a Roma e di una sua avvenente collega portoghese, il giornalista riesce a dipanare la matassa consentendo così agli inquirenti italiani di scoprire la verità.

La vittima perfetta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bryndza, Robert

La vittima perfetta / Robert Bryndza

Roma : Newton Compton, 2018

Nuova narrativa Newton ; 875

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nel bel mezzo di un'afosa notte estiva, un'ombra si muove oscura, animata da un odio feroce e da un'irrefrenabile sete di sangue. Per la detective Erika Foster è un nuovo caso. Un omicidio, ancora. La vittima è un dottore ed è stato soffocato nel suo letto. Ha i polsi legati e gli occhi gonfi, un sacchetto di plastica trasparente stretto intorno alla testa. Pochi giorni dopo, un altro uomo viene trovato morto nello stesso modo. Erika e la sua squadra si trovano al cospetto di un serial killer freddo e calcolatore: è chiaro che segue le sue prede in attesa del momento perfetto per ucciderle. E le vittime sono tutti uomini single, che custodivano gelosamente i segreti della loro vita privata. Ma cosa lega questi individui all'assassino? Nell'ondata di caldo soffocante che invade Londra, Erika farà di tutto per fermare "l'Ombra della notte" prima che la conta degli omicidi aumenti ancora. Anche a costo di mettere a rischio il suo lavoro e la sua incolumità. Perché mentre Erika segue le tracce del killer, qualcuno segue lei e la osserva da molto vicino...

Ariol. [1]: Un piccolo asino come me e te
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Guibert, Emmanuel - Boutavant, Marc - Boutavant, Marc

Ariol. [1]: Un piccolo asino come me e te / Emmanuel Guibert, Marc Boutavant

[S.l.] : Becco Giallo, 2018

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Da solo, io!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Honegger Fresco, Grazia

Da solo, io! : il progetto pedagogico di Maria Montessori da 0 a 3 anni / Grazia Honegger Fresco

Molfetta : La meridiana, 2018

Partenze

Abstract: Ci sono libri che nascono con il preciso intento di lasciare una traccia il più possibile completa e ordinata di un pensiero educativo che a distanza di tempo corre il rischio di essere propagandato per sintesi e slogan. Questo libro nasce con l'intenzione di ricostruire il lavoro di Adele Costa Gnocchi che di Maria Montessori è stata interprete fedele, acuta e geniale. Raccoglie memorie e indicazioni precise del suo lavoro creativo e si sofferma volutamente sui primi tre anni, offrendo ai lettori la possibilità di attraversare il concetto di educazione dalla nascita come aiuto alla vita, sul cui significato Adele Costa Gnocchi ha lavorato e sperimentato, impostato e declinato il pensiero di Maria Montessori. Sostenere il diritto del bambino al "rispetto", fare in modo che questo non sia parola vuota, di comodo, ma correttamente impostare un approccio educativo montessoriano fin dall'attesa è quanto queste pagine fanno declinando il pensiero di Maria Montessori e raccogliendo esperienze sperimentabili ancora oggi. Un libro per educatori, genitori, insegnanti affascinati dalla possibilità di un progetto pedagogico basato sull'osservazione, sulla fiducia nelle forze naturali dei bambini e dei ragazzi, in un ambiente liberante, senza banchi, né premi, né voti, come sosteneva la Montessori. Non dal dire al fare, ma dal fare al riflettere, dal dedurre al provare ancora, indicava Maria Montessori. Una via scomoda perché non consente ricette, però una via onesta, fonte di benessere per bambini e per adulti. E di questa onestà il libro è sintesi e provocazione per chiunque abbia voglia e bisogno di cominciare da subito a educare i bambini rispettandoli per quello che sono e non per come li vorremmo noi.

Stagione di cenere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ruju, Pasquale

Stagione di cenere / Pasquale Ruju

Roma : E/O, 2018

Sabot/age ; 30

Abstract: Franco Zanna è di nuovo al lavoro. Con l'arrivo del caldo, la pacifica Porto Sabore si è riempita di turisti e vacanzieri. Celebrità più o meno importanti popolano le grandi ville sulla costa, gli yacht e i locali notturni. Va a caccia di scoop, Zanna, da buon paparazzo, fra attori di grido, bellezze brune, glaciali nobildonne e imprenditori dalla cattiva fama. Ma quest'anno sarà il fuoco, il terribile flagello degli incendi, a diventare protagonista. Un flagello dietro al quale si muovono interessi milionari. Esistono uomini che grazie al fuoco hanno acquisito ricchezza e potere. Professionisti della distruzione che non si fanno alcuno scrupolo a bruciare terre, case e vite umane. Per il sorriso di una giovane orfana, come un moderno Don Chisciotte armato di sigarette e macchina fotografica, Zanna darà loro la caccia. E come sempre andrà fino in fondo, con l'aiuto di Cosima, di Irene e del vecchio, implacabile zio Gonario. Fino a un mulino a vento fatto di fiamme, sangue e acqua scura e che nasconde orribili, neri segreti.

Inseparabili
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pristavkin, Anatolij Ignatevič

Inseparabili : due gemelli nel Caucaso / Anatolij Pristavkin

Milano : Guerini e associati, 2018

Narrare la memoria ; 1

Abstract: Saska e Kol'ka Kuz'min si assomigliano come due gocce d'acqua e approfittano della loro somiglianza per prendersi gioco di tutti. Il fine delle loro invenzioni è sempre lo stesso: il bisogno perenne di placare i morsi della fame. Il trasferimento dallo squallido orfanotrofio della periferia di Mosca nella terra fertile del Caucaso si prospetta agli occhi dei due ragazzini come un viaggio in una terra meravigliosa, zeppa di stanze del pane dove mangiare a sazietà. Tuttavia la terra promessa rivela ben presto il suo lato oscuro. Tutto è coperto di fiori nel Caucaso, ma in giro non si vede nessuno, regna un silenzio profondo, interrotto di tanto in tanto dall'eco di spari e di esplosioni. I gemelli Kuz'min, inconsapevoli usurpatori di terre altrui, si ritrovano coinvolti nelle tragiche vicende conseguenti alla deportazione forzata dei ceceni accusati di tradimento e collaborazionismo con il nemico, qui raffigurata in tutta la sua drammaticità. Alla descrizione dei luttuosi e complessi eventi, individuali e sociali, legati agli armi della Seconda Guerra Mondiale, viene contrapposta la rappresentazione del mondo radioso creato dalla propaganda sovietica, dove risuonano i canti patriottici e celebrativi dedicati al compagno Stalin e le canzoni riprese dalle commedie musicali in voga, che i due gemelli, insieme ai loro coetanei, cantano a squarciagola. Il contrasto tra il mondo scintillante e luminoso, promosso dalla propaganda staliniana, e le condizioni di vita reali dei due Kuz'min e degli altri orfani, trattati con indifferenza, salvo rare eccezioni, e considerati semplici pedine da utilizzare per la realizzazione di progetti inimmaginabili, disorienta e lascia sconcertati. Attraverso le dolorose esperienze che segnano i piccoli protagonisti del romanzo, Pristavkin invita a riflettere sull'insensatezza della guerra e della violenza e sull'importanza del confronto e del dialogo per una coesistenza pacifica tra i popoli. Postfazione di Patrizia Deotto.

Sotto il vulcano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lowry, Malcolm

Sotto il vulcano / Malcolm Lowry ; traduzione di Marco Rossari

Milano : Feltrinelli, 2018

I narratori

Abstract: Nel 1947, dopo dieci anni di lavoro e rifiuti editoriali, di sbornie furiose e disavventure assortite (compreso un incendio dove il manoscritto rischiò di andare perduto), usciva sul mercato anglosassone il secondo libro di uno scrittore inglese poco noto. L'autore era Malcolm Lowry e il romanzo s'intitolava "Sotto il vulcano". Venne subito acclamato come un capolavoro e, nel giro di poco tempo, diventò prima un classico moderno e poi un film di John Huston. Raccontava la storia maledetta di un ex console britannico di stanza in una città immaginaria del Messico e delle sue ultime ore di vita - nel Giorno dei Morti del 1938 - insieme a una moglie, innamorata ma infedele, e a un fratellastro, idealista ma sleale. Ma soprattutto, con uno stile epico e modernista insieme, raccontava una vita in compagnia dei demoni dell'alcol e dei fantasmi del passato, all'ombra di un minaccioso vulcano e del fatalismo messicano.

Arte e magia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zanchi, Mauro

Arte e magia / Mauro Zanchi

Firenze ; Milano : Giunti, 2018

Per un pugno di ghiande
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Genovesi, Piero - Natalini, Sandro

Per un pugno di ghiande : le specie invasive che assaltano la terra / Papik Genovesi & Sandro Natalini

Firenze [etc.] : Scienza, 2018

Abstract: Siete pronti a incontrare astuti furfanti che rubano risorse preziose, predatori insaziabili e creature velenose? Scoiattoli invasori che mettono in pericolo gli abitanti dei boschi, pesci giganti che divorano interi ecosistemi, piante tossiche che ustionano e rospi velenosi che uccidono chi osa attaccarli... Ebbene sì, le specie della Terra stanno correndo un grave pericolo, e la colpa è proprio di noi esseri umani! L'ecologo Papik Genovesi e l'illustratore Sandro Natalini vi faranno scoprire una delle guerre più feroci mai combattute sulle terre, sotto i mari e nei laghi del nostro pianeta. Siamo tutti chiamati a rimboccarci le maniche e anche tu puoi fare molto per proteggere l'ambiente che ti circonda dagli insidiosi invasori. Età di lettura: da 8 anni.

A cena con Darwin
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Silvertown, Jonathan W.

A cena con Darwin : cibo, bevande ed evoluzione / Jonathan Silvertown ; traduzione di Andrea Migliori

Torino : Bollati Boringhieri, 2018

Nuovi saggi Bollati Boringhieri ; 50

Abstract: Uova, latte e farina sono gli ingredienti fondamentali di una torta, ma sono anche il prodotto di milioni di anni di evoluzione e rappresentano in quel contesto una soluzione geniale al problema della riproduzione fuori dall'acqua. Per le uova, l'idea era circondare l'uovo fecondato con una piccola porzione di mare, arricchito di nutrienti, e chiudere il tutto in un guscio resistente alla disidratazione e alle infezioni. Lo inventarono i dinosauri e va ancora di moda. Se pensassimo a questo quando apriamo la dispensa, toccheremmo letteralmente con mano l'evoluzione darwiniana mentre prepariamo la cena. Anche il latte ha una storia analoga: è l'invenzione per eccellenza dei mammiferi, che avevano il problema di nutrire i loro piccoli senza poter deporre uova. La farina, infine - una polvere di semi triturati - è l'equivalente vegetale dell'uovo: il sistema che hanno escogitato le piante per colonizzare la terraferma. Questi tre ingredienti sono così nutrienti per un motivo molto chiaro: si sono evoluti nel corso di milioni di anni proprio per nutrire. Ogni cibo che mangiamo ha un'affascinante storia evolutiva alle spalle: e gli uomini hanno sviluppato la capacità di mangiare ben 4000 specie vegetali. A partire da questo, Jonathan Silvertown si diverte a illustrarci, tra un'infinità di storie affascinanti, uno strano menù evoluzionistico, composto di più portate (o capitoli): una entrée, una contestualizzazione storica, e poi frutti di mare, zuppa, pesce, carne, verdura, spezie, dolce, formaggio, vino e molta convivialità. "A cena con Darwin" delinea un tour gastronomico del gusto del genere umano che ci aiuta a comprendere l'origine delle nostre diete e dei cibi che sono stati centrali per millenni nelle nostre culture. Nel viaggio incontriamo microbi, funghi, animali e vegetali, l'evoluzione del nostro senso del gusto e dell'olfatto, gli aromi che ci inebriano e quelli che ci repellono, sempre con la selezione naturale darwiniana a farci da bussola lungo il cammino. Un affresco sontuoso in cui cibo, scienza e società umana si mescolano inestricabilmente tra loro, imbandendo una mensa ricca e variegata, alla quale ci invita, sorridente, l'autore.

Creature luminose
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Suter, Martin

Creature luminose / Martin Suter ; traduzione di Marina Pugliano

Palermo : Sellerio, 2018

Il contesto ; 90

Abstract: In una grotta sulla riva della Limmat, a Zurigo, vive Schoch, un senzatetto che trascorre la sua giornata tra le mense dei poveri, i dintorni della stazione ferroviaria, le pensiline degli autobus. Ha un'indole riservata, ma è attento alle persone e ha un buon carattere. In una precedente esistenza aveva un lavoro, una moglie, poi tutto è cambiato. Ora la noia e la malinconia sono mitigate solo da birre a poco prezzo, condivise con quelli come lui. Una notte, chiuso nel sacco a pelo disteso sul terreno sabbioso del suo antro, Schoch intravede qualcosa. Sembra un animale di peluche, un minuscolo elefante fluorescente. Convinto che si tratti di un'allucinazione dovuta al plenilunio e al Föhn, si riaddormenta. Ma quel piccolo elefante è tutt'altro che un sogno. E un esperimento di ingegneria genetica, un glowing animal, una creatura luminosa che s'illumina al buio, ed è al centro di interessi fortissimi. Che sono legati alle sfide più rivoluzionarie e promettenti della scienza, a tecnologie di manipolazione del patrimonio genetico grazie alle quali sarebbe possibile sconfiggere molte malattie. Non senza preoccupanti implicazioni sul piano bioetico. Martin Suter affronta gli stupefacenti paradossi delle biotecnologie e della bioetica con il suo stile inconfondibile, sempre essenziale e oggettivo, limpido, talvolta laconico. In capitoli brevissimi illumina una scena, un individuo, un'azione, come in un teatro in cui si recita la meraviglia, la speranza e la paura, le emozioni che travolgono i suoi personaggi e che li spingono ad agire di fronte a quello che sembra un arcano miracolo. Dopo avere raccontato i paradossi della società europea ne "Il talento del cuoco" e il mondo finanziario internazionale in "Montecristo", Suter rivolge il suo sguardo di narratore alle frontiere delle nuove scienze, in un romanzo teso e coinvolgente, capace di passare dalle esistenze piccole e marginali dei diseredati agli scenari globali in cui scienza e mercato, potere e ambizione disegnano il futuro del mondo.

Viaggio in Messico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Tea

Viaggio in Messico / Tea Stilton

Milano : Piemme, 2018

Tea sisters ; 40

Abstract: Ciao, siamo le Tea Sisters! Studiamo al College di Topford e amiamo l'avventura e i misteri! Siamo amiche molto speciali, anzi più che amiche... sorelle! In Messico ci aspettano colori meravigliosi, delicate farfalle, musica, allegria e... un mistero da svelare sulle orme della famosa pittrice Frida Kahlo! Età di lettura: da 7 anni.

Colpo di scena nell'antica Grecia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Geronimo

Colpo di scena nell'antica Grecia / [testi di Geronimo Stilton]

Milano : Piemme, 2018

In vacanza nel tempo

Abstract: Chi è quell'attore che sbaglia le battute e inciampa nei costumi? Geronimo! In vacanza nel tempo nell'antica Grecia, si ritrova a recitare in una gara di tragedie... e le risate sono assicurate! Che spettacolo indimenticabile! Età di lettura: da 7 anni.

Real love
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Watt, Erin - Paganelli, Elena

Real love / Erin Watt ; traduzione di Elena Paganelli

[Milano] : Sperling & Kupfer, 2018

Pandora

Abstract: Oakley Ford è famoso, attraente, con una reputazione da bad boy e una vita sopra le righe. La sua fama di bello e dannato, però, sta pericolosamente vanificando i successi raggiunti. E se non vuole essere una meteora, Oakley deve cambiare registro. Adesso. Dire addio a feste, ragazze e amicizie sbagliate una volta per tutte e mettere la testa a posto, trovandosi una relazione - normale - con una ragazza normale, anche a costo di pagarla una cifra da capogiro. Dopo un'attenta analisi, la scelta ricade su Vaughn Bennett, la quintessenza della brava ragazza: bellezza acqua e sapone, un diploma conquistato in anticipo e un lavoro part-time come cameriera per aiutare economicamente la famiglia. Per Vaughn la proposta è semplicemente folle: una montagna di soldi per fingersi la fidanzata di qualcuno? Ma un'occasione come questa non capita tutti i giorni e lei non può negare che quei soldi le farebbero davvero comodo. Le permetterebbero di pagare il college ai fratelli, estinguere i mutui e, sì, semplificarsi la vita. Così finisce per accettare. In un mondo pieno di filtri e finzione, per nessuno dei due sarà facile distinguere ciò che è vero, reale, da ciò che non lo è, ma i brividi di un bacio non mentono mai.

Oooooooh, che emozione!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clima, Gabriele

Oooooooh, che emozione! / Gabriele Clima

Milano : La coccinella, 2018

Con un ditino

Abstract: Cosa puoi fare con un ditino? Tante, tantissime cose. Ooooh, che emozione! Puoi far battere un cuore anche più di un cannone! Ah ah, che allegria! Puoi veder mister grillo che... hop, salta via, Ahi, ahi, che disdetta, puoi far perdere al gatto una buona cenetta... Un libro magico e sorprendente per scoprire la forza dell'immaginazione e il potere della fantasia. È facile, basta un ditino. Età di lettura: da 3 anni.

Rebel love
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Watt, Erin

Rebel love / Erin Watt ; traduzione di Cecilia Pirovano

[Milano] : Sperling & Kupfer, 2018

Pandora

Abstract: Beth ha diciassette anni ed è all'ultimo anno di liceo. Dovrebbe essere circondata da amici, uscire con ragazzi carini e godersi i momenti migliori della sua età. Invece, la sua vita è già stata scritta dai genitori, fino all'ultimo dettaglio. Da quando la sorella è morta in un incidente, tre anni orsono, l'hanno infatti obbligata a vivere in una prigione dorata, monitorando ogni sua mossa, nel tentativo di proteggerla da ogni cosa. Senza alcuna privacy né via di fuga, Beth è oppressa dalle loro paranoie e paure, come intrappolata nella sua stessa vita. Eppure lei è viva, e vuole vivere. E per assaporare anche solo un minuto di vita reale è pronta a tutto, anche a mentire per imbucarsi da sola a una festa con degli sconosciuti. Lì incontra un ragazzo. Si fa chiamare Chase, è appena arrivato in città, ha due incredibili occhi blu e una cicatrice sul sopracciglio. Sembra che tutti lo conoscano e quando cammina, intorno a lui, si crea il vuoto. Perché Chase, con i suoi molti fantasmi e colpe da espiare, porta guai, e belli grossi anche. Beth però non lo sa, e presto sarà costretta a fare una scelta: seguire le regole, o il suo cuore, rischiando di distruggere tutto... di nuovo.

La mucca Carlotta non riesce a dormire
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Steffensmeier, Alexander

La mucca Carlotta non riesce a dormire / Alexander Steffensmeier

Milano : Gribaudo, 2018

Abstract: Perché Carlotta non è una mucca come le altre? Primo, è una mucca postina. Secondo, è una mucca postina che combina un sacco di guai. Terzo, è la mucca postina combinaguai più amata del mondo. Ogni sera la contadina legge agli animali della fattoria una storia della buonanotte. Ma quando Carlotta si accovaccia sulla paglia, non riesce a dormire. Si sente sola! Esce quindi dalla stalla a cercare compagnia... Età di lettura: da 3 anni

La stanza delle meraviglie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sandrel, Julien

La stanza delle meraviglie / Julien Sandrel ; traduzione di Manuela Maddamma

Milano : Rizzoli, 2018

Abstract: Thelma ha quarant'anni, una vita piena e un lavoro che la soddisfa, ma che la sottrae alle incombenze materne; la sua è una famiglia tandem, sono in due, e Louis, dodici anni, è un figlio desiderato ma non condiviso, un figlio cresciuto d'un tratto, un ragazzino che ha preso la prima cotta e vuole raccontarlo alla madre. Che ora, però, è al telefono e non ascolta, non vede. Accade in una frazione di secondo, su una strada di Parigi: il ragazzo è vittima di un incidente e Thelma si ritrova di colpo senza più difese. Poi, nelle settimane incerte in cui il bambino è sedato, trova un quaderno sul quale Louis ha elencato le cose che sognava di fare, le sue meraviglie, e spinta in modo uguale dalla disperazione e dalla speranza decide di realizzarle al posto suo e poi raccontargliele, seduta accanto al letto della stanza di ospedale. Ha solo un mese di tempo e certo non è facile vivere i desideri di un adolescente alla sua età. Ma alla fine, questa stramba impresa alla quale Thelma si è aggrappata come un naufrago diventerà per lei una possibilità impensata per sperimentare nuove connessioni e ridefinire i limiti dell'amore. Suo figlio non aspettava altro