Creato il 09/01/2018 12:38pm

(senza descrizione)

Trovati 41 documenti.

Il manifesto del libero lettore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Piperno, Alessandro - Piperno, Alessandro

Il manifesto del libero lettore : otto scrittori di cui non so fare a meno / Alessandro Piperno

Milano : Mondadori, 2017

Scrittori italiani e stranieri

  • Copie totali: 12
  • A prestito: 8
  • Prenotazioni: 2

Abstract: "I libri sono strumenti di piacere, come la droga, l'alcol, il sesso, non il fine ultimo della vita." Questo l'assunto da cui muove "Il manifesto del libero lettore". Un grido di gioia, un'invocazione al capriccio, alla voluttà, ma anche all'indolenza e all'insubordinazione: perché leggere è un vizio, mica una virtù; diritto, intima necessità, non certo un obbligo istituzionale. Ecco chi è il libero lettore: un individuo un po' strambo, allo stesso tempo credulone e diffidente, squisito e volgare, sentimentale e cinico, devoto e apostata; un rompiscatole che diffida della gente ma ha un debole per i personaggi, che alle fauste bellezze della natura preferisce le gioie segrete della fantasia, convinto com'è che non c'è verità senza eleganza, né arte senza rigore. È così che Alessandro Piperno ripercorre la storia di un precoce amore mai venuto meno, quello per i romanzi, lungo le rotte tracciate da otto giganti della narrativa universale: Austen, Dickens, Stendhal, Flaubert, Tolstoj, Proust, Svevo, Nabokov. Affrontandoli "con amore, certo, ma senza alcun ossequio, con il piglio del guastafeste ansioso di svelare i segreti del prestigiatore". Del resto, il genio letterario è un mago spregiudicato e immaginifico. Jane Austen ha creato dal nulla un genere tutto suo, tra fiaba e romanzo, che non smette di incantarci; l'arte di Tolstoj di introdurre i personaggi non ha precedenti né epigoni all'altezza; l'ossessione di Proust per i tempi verbali illustra come nient'altro la dedizione a un passato irrecuperabile. "Il manifesto del libero lettore" è un'opera che esprime l'entusiasmo di chi, non dimenticando le ragioni per cui, appena adolescente, contrasse il vizio di leggere, ritiene che i grandi romanzi, per essere assaporati, pretendano il piglio, l'ironia e il disincanto della maturità

Lei non sa chi sono io
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baudino, Mario

Lei non sa chi sono io / Mario Baudino

Bompiani, 2017

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Per soldi, per snobismo, per scaramanzia, per marketing di se stessi, per non dispiacere qualcuno, per amore... Per moltissime ragioni, nel corso della storia, scrittori e poeti hanno cambiato i loro nomi scegliendo di firmarsi con gli pseudonimi con i quali sono poi passati alla storia. Da Carlo Collodi (all'anagrafe Lorenzini) ad Alberto Moravia (nato Pincherle), da Joseph Conrad a Pablo Neruda, da Teofilo Folengo a Voltaire, da Umberto Saba a Pessoa a Romain Gary - nato Roman Kacew, morto dopo aver vinto un secondo premio Goncourt con un romanzo firmato Emile Ajar - fino all'immancabile Elena Ferrante, Mario Baudino ci trascina in un'avventurosa ricognizione delle cause e delle conseguenze umane e letterarie della scelta di uno pseudonimo. Senza dimenticare che anche noi, oggi, ci aggiriamo in un'insidiosa selva di nickname...

Come leggere uno scrittore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Freeman, John

Come leggere uno scrittore / John Freeman ; traduzione di Fjodor B. Ardizzoia ; ritratti di W. H. Chong

Torino : Codice, 2013

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Non succede spesso che uno scrittore apra le porte della propria officina letteraria, rivelando cosa si nasconde dietro le parole che leggeremo (e ameremo) e cosa si nasconde dietro le parole che non leggeremo mai. Ancora più raro è trovare un libro in cui a raccontarsi sono più di cinquanta grandi autori della narrativa e della saggistica contemporanea, diversi per pubblico, genere e stile: da David Foster Wallace a Tom Wolfe, da Philip Roth a Gunter Grass, da Ian McEwan a Toni Morrison, da Don DeLillo a Oliver Sacks.

Come non letto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zaccuri, Alessandro

Come non letto : dieci classici (più uno) che possono ancora cambiare il mondo / Alessandro Zaccuri

Ponte alle Grazie, 2017

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 3

Abstract: Con la letteratura, forse, non si mangia. Ma si può dare da mangiare. I libri, se non altro quelle opere che si meritano il nome di classici, da sempre sono un nutrimento per l'anima, e in certi casi possono anche rivelarsi utili per nutrire i corpi o comunque per aiutare a vivere una vita più dignitosa. È quanto ha sperimentato Lo scrittore e critico Alessandro Zaccuri nei suoi incontri pubblici, intitolati "Come non letto", che sanciscono una alleanza tra letteratura e solidarietà. Basta avere un concreto progetto di assistenza per i bisognosi, beni (non soldi) da raccogliere e un libro di cui parlare: Zaccuri racconta e interpreta, il pubblico porta in cambio la sua offerta materiale. "Come non letto" è nato così, ma adesso è cresciuto a sua volta in un libro, i cui diritti saranno devoluti all'Associazione Nocetum di Milano. Suddiviso in dieci capitoli più uno, affronta altrettanti capolavori della narrativa, soprattutto grandi romanzi dell'Ottocento, individuandone le tematiche fondamentali: il sogno per "Don Chisciotte", la vendetta per "Il conte di Montecristo", il mistero per "Moby Dick", il male per "Dracula" e così via. Offre in questo modo un'originale chiave di lettura e suggerisce nuove, impreviste prospettive per accostarsi alle opere, e intanto incoraggia il lettore a darne una propria interpretazione (e ovviamente a leggerle o rileggerle). La grande letteratura dimostra di non essere un passatempo per privilegiati e si conferma un'esperienza fondamentale, non solo per il piacere del singolo lettore, ma per il bene della società nel suo complesso. E se anche non vogliamo più chiamarla "impegnata", resta capace di dare il suo piccolo contributo per rendere il mondo un posto migliore.

Leggere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Quarzo , Guido - Vivarelli, Anna

Leggere : un gioco da ragazzi / Guido Quarzo, Anna Vivarelli

[Milano] : Salani, 2016

  • Copie totali: 17
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Leggere stimola la fantasia e la riflessione, aiuta a rilassarsi e a vincere la solitudine, sviluppa l'empatia e il senso critico. Eppure in Italia i lettori, sia giovani sia adulti, sono pochi, una specie di setta in cui sembra sia difficile entrare. La passione per i libri è come un contagio, che può avvenire solo se favorito dalla società. Ma quali sono gli ostacoli che un giovane lettore può incontrare sulla sua strada? In che modo la società può diffondere il suo 'contagio'? E perché poi dovrebbe farlo? In un periodo di grande attenzione verso l'intero sistema educativo in Italia, due grandi autori di letteratura per l'infanzia, Guido Quarzo e Anna Vivarelli, propongono interessanti e utili consigli per invogliare i ragazzi a leggere, nonostante le mille distrazioni e i messaggi a volte fuorvianti della società.

Da una notte all'altra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fruttero, Carlo

Da una notte all'altra : passeggiando tra i libri in attesa dell'alba / Carlo Fruttero ; introduzione di Ernesto Ferrero

Milano : Mondadori, 2015

Scrittori italiani e stranieri

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 1
Signore in giallo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Signore in giallo / Mary Cholmondeley ... [et al.] ; a cura di Christian Delorenzo

Torino : Einaudi, 2015

Super ET

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 4
  • Prenotazioni: 3

Abstract: Una ragazza che porta la morte con un bacio. Un'investigatrice privata che farebbe impallidire Sherlock Holmes. Una donna annegata tra le braccia nere della Senna. Una giornalista decisa a passare la vigilia di Natale in un museo delle cere per risolvere un caso misterioso. Da Agatha Christie a Fred Vargas, da Mary E. Wilkins Freeman a Patricia Highsmith, le più grandi maestre della detection ci accompagnano in un viaggio appassionante attraverso tutte le sfumature del crimine. I racconti: Mary Cholmondeley, Lo sconosciuto sulla soglia; Agatha Christie, Il caso della domestica perfetta; Daphne du Maurier, Baciami ancora, sconosciuto; Anna Katharine Green, La macchia; Patricia Highsmith, Trappola di ghiaccio; Catherine Louisa Pirkis, La vendetta di una principessa; Ruth Rendell, La prudenza non è mai troppa; Fred Vargas, La notte efferata; Ethel Lina White, Statue di cera; Mary E. Wilkins Freeman, Una confessione; Barbara Wilson, Assassinio alla fiera internazionale del libro femminista.

La voce verticale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Siti, Walter

La voce verticale : 52 liriche per un anno / Walter Siti

[Milano] : Rizzoli, 2015

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
I 50 libri che hanno cambiato il mondo
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Taylor, Andrew - Taylor, Andrew

I 50 libri che hanno cambiato il mondo / Andrew Taylor ; traduzione di Roberto Merlini

[Milano] : Garzanti, 2015

Saggi

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 5
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Quali sono i libri che hanno costruito la realtà in cui viviamo? Andrew Taylor raccoglie la difficile sfida di elencare le cinquanta opere che hanno modificato per sempre il corso della storia, scegliendo di raccontare le vicende dell'uomo attraverso quei testi che, nei secoli e nelle epoche più diverse, hanno arricchito il mondo, lo hanno reso un posto migliore e, a volte, sono diventati il pretesto di guerre e di tragiche divisioni. In un percorso che parte dall'"Iliade" fino ad arrivare alla fortunata saga di "Harry Potter", incontriamo così il "Kamasutra" e il "Manifesto del partito comunista", la "Bibbia" e il "Corano", ma anche Niccolò Machiavelli, Galileo Galilei e Primo Levi, senza dimenticare quell'indispensabile volume che per anni non è mai mancato nelle nostre case: l'elenco telefonico. Di ogni opera Taylor ci racconta la genesi, le peculiarità, i sogni o gli incubi che ha suscitato. Il risultato è uno inno alla forza della parola scritta e una celebrazione unica del potere della lettura: un'opera ricca e per molti aspetti provocatoria dedicata a tutti coloro che sono ancora convinti che con i libri sia possibile cambiare il mondo

I cento libri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dorfles, Piero - Dorfles, Piero

I cento libri : che rendono più ricca la nostra vita / Piero Dorfles

Milano : Garzanti, 2014

Saggi

  • Copie totali: 22
  • A prestito: 6
  • Prenotazioni: 1

Abstract: Leggere ha ancora un senso? Cosa può insegnarci e come può cambiarci la vita? In questo libro Piero Dorfles ci accompagna in un viaggio nel magico mondo della letteratura attraverso i cento capolavori che meglio rappresentano il nostro immaginario letterario condiviso e ineludibile, e traccia un itinerario che appassionerà quanti si rivolgono ai libri per studiare, insegnare e cercare di capire meglio il mondo. Raccontandoci di utopie, di desideri, di mondi fantastici e di avventure emozionanti, ci fa rivivere la lettura come un'avventura dello spirito, un'esperienza della vita e un passaggio di maturazione. Con la consapevolezza costante che più libri si hanno in comune, più grande è il sistema di riferimenti, di esperienza e di sapere condiviso che ci permette di vivere in armonia con gli altri. Da "1984" di Orwell a "Se questo è un uomo" di Levi, dal "Conte di Montecristo di Dumas" a "Delitto e castigo" di Dostoevskij, la lettura diventa così un'esperienza in grado di arricchire le nostre vite attraverso ponti di emozioni e saperi condivisi, capace di avvicinarci al prossimo e di renderci sensibili al mondo e al destino dell'uomo.

Le fiabe sono vere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Denti, Roberto

Le fiabe sono vere : note su storie e libri, non soltanto per bambini / Roberto Denti ; con un testo di Gianni Rodari ; presentazione di Roberto Cicala

Novara : Interlinea, 2014

Biblioteca. Saggi e testi ; 63

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Le fiabe sono vere, ha scritto Italo Calvino, perché sono, prese tutte insieme, nella loro sempre ripetuta e sempre varia casistica di vicende umane, una spiegazione generale della vita. Ci ha sempre creduto Roberto Denti, fondatore della prima iibreria italiana per ragazzi (la seconda d'Europa), partigiano, giornalista e scrittore. Di lui sono qui raccolte alcune note sul tema della fiaba e della lettura dei bambini che sono il testamento di un grande esperto di promozione della lettura e dell'infanzia, che ci fa comprendere meglio il valore delle storie e dei libri per i bambini e non solo per loro. Denti indaga le origini storiche della fiaba intendendola infatti strada sotterranea e segreta che aiuta a superare le drammatiche difficoltà quotidiane. Con un testo di Gianni Rodari.

Paola Cortellesi legge Alan Bennett [audioregistrazione]
5 2 0
Disco (CD)

Bennett, Alan

Paola Cortellesi legge Alan Bennett [audioregistrazione] : La sovrana lettrice

Roma : Emons Italia, 2013

Emons: audiolibri. Bestseller

  • Copie totali: 9
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Cosa succede quando una regina, anzi la Regina per antonomasia, Elisabetta II d’Inghilterra, scopre casualmente il piacere della lettura? Quando Sua Maestà, per finire in pace un libro, arriva in ritardo agli appuntamenti ufficiali e presta meno attenzione al cerimoniale e più al lato umano del mondo che la circonda? Momenti elisaranti e un grande colpo di scena, descritti con umorismo e raffinatezza dal suo autore ne La sovrana lettrice.

Una certa idea di mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baricco, Alessandro

Una certa idea di mondo / Alessandro Baricco

Milano : Feltrinelli, 2013

Universale economica ; 8169

  • Copie totali: 14
  • A prestito: 5
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "Mi son ricordato di una cosa che ho imparato dai vecchi: falli parlare di quello che veramente conoscono e amano, e capirai cosa pensano del mondo. Io di cose che conosco davvero, e amo senza smettere mai, ne ho due o tre. Una è i libri. Mi è venuta un giorno questa idea: che se solo mi fossi messo lì a parlare di loro, prendendone uno per volta, solo quelli belli, senza smettere per un po', be', ne sarebbe venuta fuori innanzitutto una certa idea di mondo. C'erano buone possibilità che fosse la mia." (Alessandro Baricco)

Pubblici infortuni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Piperno, Alessandro

Pubblici infortuni / Alessandro Piperno

Milano : Mondadori, 2013

Libellule

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Dei tanti modi in cui un essere umano può decidere di passare il suo tempo libero, leggere è uno dei più strani. A prima vista rifugiarsi tra le pagine di un libro è un tentativo di eludere la realtà. In verità, suggerisce Piperno, è esattamente il contrario: letteratura e vita si nutrono l'una dell'altra, e vicendevolmente si amplificano. I personaggi dei libri che amiamo vengono a farci visita nei momenti più delicati e inattesi, proprio come Humphrey Bogart sta affettuosamente al fianco del Woody Allen di "Provaci ancora, Sam". Quando ci troviamo di fronte ai loro stessi bivi, agli stessi amori impossibili, amicizie perdute, offese subite, felicità promesse, è facile sentire che i protagonisti dei nostri romanzi del cuore sono gli amici che meglio potrebbero comprenderci. E la magia della lettura, il rapporto esclusivo che si crea con chi quelle pagine le abita ma anche con chi le ha scritte. Con buona pace dei seriosi critici accademici, il modo migliore di leggere un libro è sempre immedesimarsi e lasciarsi rapire, fino al riso, fino alle lacrime. Per non parlare di ciò che accade se il lettore è anche, come in questo caso, uno scrittore... Invidia, gelosia, rancore, snobismo, vergogna, ansia di gloria e bisogno di solitudine, somma fragilità e smisurato orgoglio: nei brevi saggi di questa raccolta Alessandro Piperno racconta e analizza sentimenti, vizi e virtù che accomunano ciascuno di noi ai più celebri personaggi dei romanzi moderni e, spesso, anche ai più famosi scrittori.

1001 fumetti da leggere prima di morire
0 0 0
Materiale linguistico moderno

1001 fumetti da leggere prima di morire / a cura di Paul Gravett ; prefazione di Terry Gilliam ; con una nota di Matteo Stefanelli

Monteveglio (Bologna) : Atlante, 2013

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 5
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Da semplice intrattenimento per ragazzi, i fumetti sono divenuti un campo sempre più vasto e diversificato: graphic novel, manga, produzioni indipendenti. Un grande bacino di storie e immagini che ha ispirato cinema, letteratura, videogiochi, arte, senza perdere nulla dell'immediatezza comunicativa e della presa sul pubblico che da sempre lo contraddistinguono.1001 fumetti da leggere prima di morire è un tributo alla ricchezza e alla fantasia di questa straordinaria forma di espressione artistica.Con riproduzioni di copertine originali e pagine interne, il libro è un'autentica miniera di informazioni, aneddoti e curiosità intorno al mondo dei Comics, ai suoi autori e ai personaggi più amati dal pubblico di ogni età. Passando dai primi fumetti europei e americani alle produzioni giapponesi, dalle strisce umoristiche alla fantascienza, dai supereroi ai personaggi della grande scuola italiana, è il libro che ogni appassionato deve avere nella propria biblioteca.

Libri!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

McCain, Murray

Libri! / scritto da Murray McCain ; illustrato da John Alcorn

Milano : Topipittori, 2012

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Torna in libreria, e per la prima volta in edizione italiana, un classico di un grande grafico e illustratore americano, che ha rivoluzionato l’immagine e lo stile dell’editoria italiana: John Alcorn. Un piccolo libro rivolto ai bambini: un inno d’amore ai libri e alla lettura, alle parole, alla letteratura, all’intelligenza che da diecimila anni esprimono ciò che di meglio l’uomo è e sa fare. Un gioiello di irresistibile bellezza per grafica, immagini, spirito che sfida il dilagante dominio delle tecnologie più avanzate per affermare il fascino senza uguale dei libri.

I libri ti cambiano la vita
3 0 0
Materiale linguistico moderno

I libri ti cambiano la vita : cento scrittori raccontano cento capolavori / a cura di Romano Montroni

Milano : Longanesi, 2012

Il cammeo ; 546

  • Copie totali: 14
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Vendere libri è da mezzo secolo la grande passione di Romano Montroni. Per continuare a trasmettere il valore e l'importanza della lettura, ha messo insieme un centinaio tra scrittori, giornalisti, attori, musicisti, intellettuali e ha chiesto a ognuno di loro di raccontare qual è stato il libro che gli ha cambiato la vita e come gli è capitato tra le mani. Ne è uscito un particolarissimo racconto a più voci, pieno di emozioni cartacee e avventure nell'immaginario, ma soprattutto un racconto pieno di libri meravigliosi.

Libroterapia due
0 0 0
Materiale linguistico moderno

SILVERA, Miro

Libroterapia due : un nuovo viaggio nell'universo dei libri, perchè leggere salverà il mondo / Miro Silvera

Milano : Salani, 2012

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un nuovo volume dedicato alla libroterapia, questa volta più incentrato sugli esercizi e la cura con la lettura. Perché la terapia più terapia di tutte è curarsi con i libri: ce ne sono un'infinità, non scadono mai e puoi decidere tu tempi e dosaggi. Miro Silvera ci accompagna tra gli scaffali raccontandoci aneddoti e indicandoci il libro giusto per ogni male. In questo nuovo volume i lettori troveranno riflessioni ed esercizi da svolgersi all'interno del mondo della letteratura.

Sono tutte storie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hornby, Nick

Sono tutte storie / Nick Hornby ; traduzione di Silvia Piraccini

Parma : Guanda, 2012

Piccola biblioteca Guanda

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "Il tempo trascorso con un libro non è mai del tutto sprecato, nemmeno se l'esperienza non è stata felice: qualcosa da imparare c'è sempre." Fedele a questa affermazione alla base della sua "filosofia di lettura", Nick Hornby ci accompagna in un viaggio tra i suoi variegati acquisti libreschi, cogliendo l'occasione per parlarci non solo di libri, ma anche e soprattutto di amore, di figli, di sesso, di calcio, di musica... in una parola, di vita. Che si tratti di un poderoso saggio di oltre seicento pagine su sei anni di storia della Gran Bretagna, imprevedibilmente avvincente, o di un classico come Dickens (letto però su un e-reader per provare il brivido del contrasto...) oppure ancora di una serie di libri per ragazzi letti insieme ai suoi figli, i consigli e i commenti di Hornby sono sempre dettagliatissimi, fuori dagli schemi e molto divertenti. Piacevoli come e più dei romanzi di cui scrive. Certo, ci sono anche dei momenti di interruzione dovuti a cause di forza maggiore, per esempio i Mondiali di calcio. Capita allora che, sotto una montagna di cartelloni dei risultati e ricevute di scommesse, si ritrovino sparsi un po' dovunque avanzi di romanzi sbocconcellati, ma nulla che non si possa recuperare dopo il fischio finale e a televisore spento. Perché bisogna ricordare che "quello che mette la palla in rete, la persona che conta davvero, è il lettore. È lui a calciare, è lui a segnare".

1001 canzoni
4 1 0
Materiale linguistico moderno

1001 canzoni : i titoli imperdibili di un secolo di musica registrata / a cura di Robert Dimery ; prefazione di Tony Visconti

Monteveglio (Bologna) : Atlante, 2012

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Elaborato da un team di giornalisti, autori e critici musicali, "1001 canzoni" passa in rassegna un secolo di musica da 'O sole mio (Caruso, 1916) al mix tecnologico di oggi attraverso jazz, rock, soul, punk, rhythm & blues e ogni altro genere musicale di successo. Autentici capolavori che è difficile confinare nella categoria della "musica leggera": basti pensare alle intramontabili canzoni dell'era dello swing, all'epopea del rock e della black music, al repertorio della musica latina e alla canzone d'autore, capace di unire la poesia e la riflessione civile ai ritmi più in voga. I "singoli", ovvero le tracce di una o due canzoni, sono tornati prepotentemente alla ribalta con il declino dei dischi e dei CD. L'arrivo del download digitale mette infatti a disposizione degli appassionati una quantità e una varietà di brani musicali che non ha precedenti. "1001 canzoni" è un percorso cronologico che guida i lettori attraverso le canzoni più influenti del passato e del presente: un invito ad approfondire la conoscenza della musica e a sfruttare al meglio le infinite possibilità offerte dalla rete e dai nuovi media.