L'unica regola è che non ci sono regole. Netflix e la cultura della reinvenzione
0 0 0
Risorsa locale

Hastings, Reed - Meyer, Erin - Caraffini, Sara

L'unica regola è che non ci sono regole. Netflix e la cultura della reinvenzione

Abstract: "Questa è la storia (leggendaria) di una sfida che ha cambiato il nostro modo di vedere la tv. E anche di dirigere un'azienda."7 - Corriere della Sera - Viviana Mazza"Il libro è pieno di esempi di persone che sono sbocciate come risultato della libertà che gli è stata donata."The Times Magazine"Quello che viene spiegato, e dibattuto, è la cultura di distruzione delle convenzioni di Netflix, che Hastings considera centrale per il successo straordinario raggiunto."Financial Times"Siate pronti al cambiamento costante." Non è mai esistita, prima d'ora, un'azienda come Netflix. E non solo perché ha rivoluzionato l'industria dello spettacolo, o perché è in grado di fatturare miliardi di dollari l'anno, o perché le sue produzioni sono viste da centinaia di milioni di persone in quasi 200 paesi. Quando Reed Hastings ha avviato la sua attività, che nel 1997 consisteva nel vendere e noleggiare dvd per corrispondenza, ha infatti sviluppato principi radicalmente nuovi e controintuitivi: a Netflix, gli stipendi sono sempre più alti dei concorrenti. A Netflix, il punto non è lavorare tanto. A Netflix, i dipendenti non cercano di accontentare il capo. Questa originale cultura della libertà e della responsabilità ha permesso di crescere costantemente e di innovare fino a creare il colosso di oggi. In questo libro per la prima volta Reed Hastings, con l'autrice bestseller Erin Meyer, descrive la geniale filosofia alla base del suo progetto e della sua vita, e narra storie inedite su tentativi, passi falsi ed errori compiuti, offrendo l'affascinante e completa immagine di un sogno che non smette mai di reinventarsi.


Titolo e contributi: L'unica regola è che non ci sono regole. Netflix e la cultura della reinvenzione

Pubblicazione: Garzanti, 10/09/2020

EAN: 9788811607410

Data:10-09-2020

Nota:
  • Lingua: italiano
  • Formato: PDF/EPUB con DRM Adobe

Nomi:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: data di dettaglio
  • Data di pubblicazione: 10-09-2020

"Questa è la storia (leggendaria) di una sfida che ha cambiato il nostro modo di vedere la tv. E anche di dirigere un'azienda."7 - Corriere della Sera - Viviana Mazza"Il libro è pieno di esempi di persone che sono sbocciate come risultato della libertà che gli è stata donata."The Times Magazine"Quello che viene spiegato, e dibattuto, è la cultura di distruzione delle convenzioni di Netflix, che Hastings considera centrale per il successo straordinario raggiunto."Financial Times"Siate pronti al cambiamento costante." Non è mai esistita, prima d'ora, un'azienda come Netflix. E non solo perché ha rivoluzionato l'industria dello spettacolo, o perché è in grado di fatturare miliardi di dollari l'anno, o perché le sue produzioni sono viste da centinaia di milioni di persone in quasi 200 paesi. Quando Reed Hastings ha avviato la sua attività, che nel 1997 consisteva nel vendere e noleggiare dvd per corrispondenza, ha infatti sviluppato principi radicalmente nuovi e controintuitivi: a Netflix, gli stipendi sono sempre più alti dei concorrenti. A Netflix, il punto non è lavorare tanto. A Netflix, i dipendenti non cercano di accontentare il capo. Questa originale cultura della libertà e della responsabilità ha permesso di crescere costantemente e di innovare fino a creare il colosso di oggi. In questo libro per la prima volta Reed Hastings, con l'autrice bestseller Erin Meyer, descrive la geniale filosofia alla base del suo progetto e della sua vita, e narra storie inedite su tentativi, passi falsi ed errori compiuti, offrendo l'affascinante e completa immagine di un sogno che non smette mai di reinventarsi.

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.