Il profumo bruciò i suoi occhi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Imperioli, Michael

Il profumo bruciò i suoi occhi

Abstract: È l'estate del 1976 a Jackson Heights, nel Queens. Un'estate funesta per il diciassettenne Matthew. All'inizio dell'anno suo padre si è messo in marcia con la Chrysler Newport marrone del '72, il bagagliaio ingombro di sacchi della spazzatura pieni di vestiti, e ha pensato bene di tirare le cuoia in uno scontro sulla superstrada. Da allora Matthew trascorre le giornate nella mansarda del suo amico Willie, a guardarlo fumare erba e ad ascoltare Wish You Were Here dei Pink Floyd, mentre sua madre si intontisce di antidepressivi. In un torrido giorno di luglio, un infarto stronca il nonno Gus, e la vita di Matthew a Jackson Heights giunge al capolinea. A metà agosto sua madre inizia a imballare i loro averi in valigie e scatoloni e insieme si trasferiscono sulla East 52nd Street, a Manhattan. Benché «la città» disti solo una quindicina di minuti con il treno, l'East River potrebbe essere benissimo l'oceano Atlantico per il ragazzo. L'edificio in cui traslocano si trova in una parte lussuosa di Manhattan, una Rolls Royce se ne sta lì a oziare all'angolo con la First Avenue, mentre al volante siede l'autista con regolare berretto. Per Matthew è tutto nuovo e strano, come il misterioso inquilino dell'appartamento 8A, un tipo smilzo, tutto vestito di nero, con grandi occhiali da sole scuri e capelli cortissimi di un biondo sbiadito, da cui spunta il tatuaggio di una croce di ferro. All'apparenza uno di quei tossici che si vedono bighellonare nei pressi della stazione della metropolitana di Roosevelt Avenue. In realtà, una leggenda della musica: Lou Reed. Nell'appartamento che Reed condivide con la sua musa trans Rachel, Matthew vive il suo apprendistato all'età adulta, trovando nella rock star un mentore inusitato, un artista-sciamano capace di indicare la via quando lui perde la testa per la misteriosa Veronica, la ragazza incontrata nella nuova scuola, così assennata e saggia per la sua età.


Titolo e contributi: Il profumo bruciò i suoi occhi / Michael Imperioli ; traduzione dall'inglese di Serena Prina

Pubblicazione: Vicenza : Pozza, 2018

Descrizione fisica: 207 p. ; 22 cm

Serie: Bloom ; 137

EAN: 9788854516847

Data:2018

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Bloom ; 137

Nomi: (Autore) (Traduttore)

Soggetti:

Classi: 813.6 NARRATIVA AMERICANA IN LINGUA INGLESE. 2000- (22) Storie di formazione <genere fiction> (0)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2018
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 8 copie, di cui 5 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Dueville N IMP 0240-40678 In prestito 21/08/2018
Caldogno N IMP 0630-45985 In prestito 21/08/2018
Monticello Conte Otto N IMP 0490-32171 Su scaffale Novità locale 30gg
Chiuppano N IMPEM 0060-17146 Su scaffale Novità locale 30gg
Montecchio Maggiore MMG NG IMP 0330-75956 In prestito 21/08/2018
Vicenza PCOST Palazzo Costantini PCOST N IMP SB-189318 In prestito
Valdagno SALA NARRATIVA N-IMP 0360-102776 In prestito 10/08/2018
Malo N IMP 0100-47256 In prestito 27/08/2018
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.