Quattordici storie per istruire il mondo
0 0 0
Libri Moderni

Fêng, Mêng-lung

Quattordici storie per istruire il mondo

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 0
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Presentati qui sono quattordici racconti della celebre serie Sanyan di dinastia Ming, raccolte di storie vernacolari compilate e adattate da Feng Menglong (1574-1646), il più esperto conoscitore della letteratura popolare del suo tempo in Cina. Le storie sono state fondamentali per lo sviluppo della narrativa vernacolare, e la loro importanza nel canone letterario cinese e nella letteratura mondiale è stata paragonata a quella del Decameron di Boccaccio e alle storie di Mille e una notte. Popolati da studiosi, imperatori, ministri, generali e una galleria di uomini e donne comuni nel loro ambiente quotidiano - mercanti e artigiani, prostitute e cortigiane, sensali e indovini, monaci e monache, servi e cameriere, ladri e impostori - i racconti forniscono un vivido panorama del mondo della Cina imperiale prima della fine della dinastia Ming (1368-1644).


Titolo e contributi: Quattordici storie per istruire il mondo : una raccolta della dinastia Ming : racconti / Feng Menglong ; traduzione di Antonio Leggieri

Pubblicazione: Roma : Atmosphere, 2018

Descrizione fisica: 316 p. ; 21 cm

Serie: Asiasphere

EAN: 9788865642702

Data:2018

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Asiasphere

Nomi: (Autore) (Traduttore)

Soggetti:

Classi: 895.134 Narrativa cinese. 960-1912 (21) Classici moderni <genere fiction> (0) Narrativa classica <genere fiction> (0) Racconti e romanzi brevi <genere fiction> (0)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2018
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Spiacenti, al momento in catalogo non sono presenti copie per questo titolo.

Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.