Come vento cucito alla terra
4 7 0
Libri Moderni

Tuti, Ilaria

Come vento cucito alla terra

Abstract: Londra, settembre 1914. «Le mie mani non tremano mai. Sono una chirurga, ma alle donne non è consentito operare. Men che meno a me: madre ma non moglie, sono di origine italiana e pago anche il prezzo dell'indecisione della mia terra natia in questa guerra che già miete vite su vite. Quando una notte ricevo una visita inattesa, comprendo di non rispondere soltanto a me stessa. Il destino di mia figlia, e forse delle ambizioni di tante altre donne, dipende anche da me. Flora e Louisa sono medici, e più di chiunque altro hanno il coraggio e l'immaginazione necessari per spingere il sogno di emancipazione e uguaglianza oltre ogni confine. L'invito che mi rivolgono è un sortilegio, e come tutti i sortilegi è fatto anche d'ombra. Partire con loro per aprire a Parigi il primo ospedale di guerra interamente gestito da donne è un'impresa folle e necessaria. È per me un'autentica trasformazione, ma ogni trasformazione porta con sé almeno un tradimento. Di noi stessi, di chi ci ama, di cosa siamo chiamati a essere. A Parigi, lontana dalla mia bambina, osteggiata dal senso comune, spesso respinta con diffidenza dagli stessi soldati che mi impegno a curare, guardo di nuovo le mie mani. Non tremano, ma io, dentro di me, sono vento.» Questa è la storia dimenticata delle prime donne chirurgo, una manciata di pioniere a cui era preclusa la pratica in sala operatoria, che decisero di aprire in Francia un ospedale di guerra completamente gestito da loro. Ma è anche la storia dei soldati feriti e rimasti invalidi, che varcarono la soglia di quel mondo femminile convinti di non avere speranza e invece vi trovarono un'occasione di riabilitazione e riscatto. Ci sono vicende incredibili, rimaste nascoste nelle pieghe del tempo. Sono soprattutto storie di donne. Ilaria Tuti riporta alla luce la straordinaria ed epica impresa di due di loro.


Titolo e contributi: Come vento cucito alla terra / romanzo di Ilaria Tuti

Pubblicazione: Milano : Longanesi, 2022

Descrizione fisica: 382 p. ; 23 cm

Serie: La gaja scienza ; 1439

EAN: 9788830459175

Data:2022

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: La gaja scienza ; 1439

Nomi: (Autore)

Soggetti:

Classi: 853.92 NARRATIVA ITALIANA, 2000-. (23) Drammatico <genere fiction> (0) Politico-sociale <genere fiction> (0) Storico <genere fiction> (0)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2022
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 89 copie, di cui 44 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Noventa Vicentina N TUT 0590-95228 In prestito 02/04/2024
Sarcedo SAR N TUT 0410-31784 In prestito 12/03/2024
Sandrigo SEZ. NARRATIVA ADULTI N TUTII 0390-42282 In prestito 21/03/2024
Vicenza - Villaggio del Sole VSOLE N TUT SB-201923 In prestito 23/03/2024
Cassola CSL 853.92 TUT 0855-8749 In prestito 29/03/2024
Costabissara COS N TUTII 0250-18872 Su scaffale Disponibile
Valdastico N TUTII 0200-6734 Su scaffale Prestito locale
Caldogno N TUT 0630-54458 Su scaffale Disponibile
Asiago 853.92 TUTI 0900-29486 In prestito 29/03/2024
Cartigliano CRT 853.92 TUT COM 0870-102586 Su scaffale Disponibile
Dueville N TUTI 0240-45612 In prestito 02/03/2024
Zane' ZAN.N.TUT 0650-29587 In prestito 23/02/2024
Tonezza del Cimone N TUTII 0180-9583 Su scaffale Disponibile
Bolzano Vicentino N TUT 0270-24221 Su scaffale Disponibile
Pedemonte N TUTII 0130-4725 Su scaffale Disponibile
Carrè CAR N TUTII 0510-30279 In prestito 09/03/2024
Marostica PRES N TUT MA00-72824 In prestito
Schio SALA LETTURA N TUTII 0020-191378 In prestito 26/03/2024
Piovene Rocchette BIBLIOTECA N TUT 0140-50069 In prestito 12/03/2024
Monte di Malo N TUT 0121-645 In prestito 07/04/2024
Brendola N TUT 0660-53507 Su scaffale Disponibile
Camisano Vicentino narrativa N TUTII 0700-115804 In prestito
Rosà ROS 853.92 TUT 0810-105049 Su scaffale Disponibile
Lonigo LON 853.92 TUT 0400-111058 In prestito 11/03/2024
Trissino TRI N TUTII 0380-33121 Su scaffale Disponibile
Velo D'Astico N TUTII 0220-10536 Su scaffale Disponibile
Valdagno SALA NARRATIVA N-TUT 0360-111587 In prestito 07/03/2024
Torri di Quartesolo TRQ N TUT 0450-30172 Su scaffale Disponibile
Belvedere di Tezze sul Brenta Belvedere TEZ 853.92 TUT 0920-108330 Su scaffale Disponibile
Arzignano NARRATIVA - PIANO TERRA N TUT 0350-95534 In prestito 28/03/2024
Cornedo Vicentino N TUTI 0760-45518 Su scaffale Disponibile
Monticello Conte Otto N TUT 0490-37885 Su scaffale Disponibile
Chiampo CORRIDOIO N-TUT 0440-41553 In prestito
Creazzo Narrativa CRE N TUTII 0488-10299 In prestito 12/03/2024
Castelgomberto CAS N TUTII 0540-24075 In prestito 25/03/2024
Valstagna N TUT 0680-16712 In prestito
Thiene NARRATIVA - SALA ADULTI N.TUTII.5 0370-136018 In prestito
Bassano del Grappa N TUT BA00-316728 In prestito 09/03/2024
Grisignano di Zocco Sez. Adulti GRI N TUTII 0690-16191 In prestito 13/03/2024
Longare LNG N TUTII 0520-23953 In prestito
Chiuppano N TUTII 0060-19943 Su scaffale Disponibile
Torrebelvicino N.TUTI 0190-17245 Su scaffale Disponibile
Marano Vicentino Magazzino N TUTII 0110-41184 Su scaffale Disponibile
Vicenza - Villa Tacchi VTACC N TUT SB-202020 In prestito 02/04/2024
Montorso MNT N TUT 0470-21254 In prestito 14/03/2024
Barbarano Mossano Narrativa adulti N TUTII BAR0-13463 Su scaffale Disponibile
Sovizzo N TUTII 0621-11496 Su scaffale Disponibile
Grumolo delle Abbadesse GDA N TUTII 0300-22889 Su scaffale Disponibile
San Vito di Leguzzano N TUT 0170-18232 In prestito 13/03/2024
Romano d'Ezzelino N italiana rde TUT I 0860-43060 In prestito
Pojana Maggiore B. Centrale 853.92 TUT COM 0780-13800 Su scaffale Disponibile
Quinto Vicentino STO N TUT 0290-22687 Su scaffale Disponibile
Gambellara Sala narrativa N TUT 0090-21951 Su scaffale Disponibile
Bressanvido N TUTII 0710-12395 In prestito 01/04/2024
Montebello Vicentino N TUTII 0570-21717 Su scaffale Disponibile
Tezze s-B (centro) Tezze centro TEZ 853.92 TUT 0920-108421 Su scaffale Prestito locale
Zermeghedo N TUTII 0260-6760 Su scaffale Disponibile
Isola Vicentina ISO N TUT 0310-43775 Su scaffale Disponibile
Torrebelvicino N TUTII 0190-17291 Su scaffale Prestito locale
Montecchio Maggiore MMG N TUT 0330-85100 In prestito 11/03/2024
Zugliano Narrativa Sala ZUG N TUTII 0770-40249 Su scaffale Disponibile
Valli del Pasubio Narrativa VAP N TUT 0210-12102 Su scaffale Disponibile
Rossano Veneto N RSV 853.92 TUT 0884-7577 In prestito 09/03/2024
Cogollo del Cengio N TUTII 0070-603056 In prestito 02/04/2024
Gallio 853.92 TUTI 0910-54778 In prestito 21/03/2024
Vicenza - Palazzo Costantini PCOST N TUT
(Ristampa: 2. 2022)
SB-202188 In prestito 09/03/2024
Sossano Sez. Adulti SOS N TUT 0640-19333 Su scaffale Disponibile
Santorso N TUT IL 0160-29588 In prestito 25/03/2024
Brogliano N TUTII 0980-13785 In prestito
Cornedo Vicentino N TUTI 0760-45739 Su scaffale Disponibile
Orgiano ORG 853 TUT 0280-17525 Su scaffale Disponibile
Malo N TUTII 0100-52876 Su scaffale Disponibile
Conco 853.92 TUT 0600-8235 In prestito 26/03/2024
Pozzoleone adulti TUTI COM 0950-10742 In prestito
Villaverla N TUT 0340-25236 In prestito 23/03/2024
Nove N TUT 0800-103531 In prestito 25/03/2024
Caltrano N TUTI 0050-16678 In prestito
Castegnero N TUT COM 0670-11904 In prestito 25/03/2024
Breganze Biblioteca Centrale BRE N TUTI 0420-35138 Su scaffale Disponibile
Pianezze 853.92 TUT 0720-10183 Su scaffale Disponibile
Marano Vicentino Sala lettura adulti: narrativa N TUTII
(Ristampa: inalterata della 3. ed. 2022)
0110-41816 Su scaffale Disponibile
Schio MAGAZZINO P.SUPERIORE W 708 0020-193330 In prestito 02/04/2024
Lugo di Vicenza LUG N TUT 0460-17356 In prestito 07/03/2024
Campiglia dei Berici Narrativa N TUT CMP0-7484 Su scaffale Disponibile
San Germano dei Berici (Z) N TUTI 0940-4012 Su scaffale Disponibile
Montecchio Precalcino BIBLIOTECA N TUTII 0430-21200 Su scaffale Disponibile
Mussolente 853.92 TUT 0840-17977 Su scaffale Disponibile
Colceresa 853.92 TUT 0890-19065 Su scaffale Disponibile
Montegalda MTG N TUTII 0580-16059 In prestito 24/03/2024
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Un libro stupendo, scritto benissimo, che ricorda certamente le nefandezze della guerra ma anche i sacrifici di chi ha combattuto per ottenere quelle libertà di cui oggi noi godiamo, che diamo spesso per scontate solo perchè ce le siamo ritrovate, conquistate da altri. Da leggere assolutamente.

E' un libro bellissimo, e come sempre, scritto benissimo! Da leggere

Che Ilaria Tuti scrive benissimo si sapeva (stavolta però la parola stilettata compare troppo spesso!) e ha pubblicato un altro libro bello, che si legge tutto d'un fiato anche per la storia d'amore. Mi ha ricordato molto (forse troppo) ""Fiore di roccia" per il racconto della guerra, ma la storia delle portatrici in Carnia l'avevo trovata più autentica, qui mi sembra che la scrittrice abbia voluto fare un salto internazionale con un gran lavoro di documentazione anche perché sono stati trattati tanti, tanti argomenti l'emancipazione femminile nel lavoro e nella vita sociale, la situazione delle ragazze madri, l'omosessualità ed il potenziale curativo del ricamo e della biblioterapia come riabilitazione dei soldati amputati. Tanta roba!

È un libro splendido, Ilaria Tuti scrive divinamente bene, la storia che racconta ti conquista tanto da leggerla tutta d’un fiato.

Bellissimo libro letto tutto d’un fiato
Ilaria Tuti come sempre non delude
Semplicemente fantastica!!!!!

Straordinario racconto di guerra e di battaglie per i propri diritti, delle difficoltà a pari capacità delle donne di affermarsi e farsi valere, omosessualità e molto altro. L'importanza dei legami affettivi e dell'unione nelle difficoltà. Lettura coinvolgente, scorrevole e commovente, non si riesce a smettere di leggere finché non si è arrivati alla fine.

Basato su fatti e personaggi realmente esistiti, Ilaria ha prodotto un ennesimo capolavoro. Non sono riuscita a fermarmi nella lettura se non arrivata fino all‘ultima pagina. Avvincente, coinvolgente, avvolgente, e più che mai necessario in un mondo che si vanta di essere “civile” ma che é ancora preda della misoginia e dell’ignoranza

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.