Community » Forum » Recensioni

Lo spettro
4 1 0
Nesbø, Jo

Lo spettro

Torino : Einaudi, 2012

Abstract: Estate. Gusto, poco più di un ragazzino, è sdraiato per terra in un appartamento di Oslo. Mentre sente i rintocchi lontani delle campane, racconta la sua storia di tossico e spacciatore. Di vero figlio di puttana. Sanguina, e non avrà molto tempo per raccontarla. Autunno. Ex detective della polizia, Harry Hole torna dall'estero dopo tre anni. Chiede di poter investigare su un caso di omicidio, ma il caso è già stato chiuso. Gusto, un ragazzino con trascorsi pesanti nel giro delle droghe, molto probabilmente è stato ucciso da qualcuno del suo squallido giro durante una lite. Harry ottiene solo il permesso di far visita al presunto assassino in galera. E li incontrerà se stesso e la propria storia.

2140 Visite, 1 Messaggi
Luca Zurlo
24 posts

Questo forse è il miglior libro di Nesbo. Un'opera ancora più cupa, articolata, con continui colpi di scena che lasciano il lettore in trepidazione così non riesce a smettere di leggere. Ho letto tutti i libri dell'autore. Consiglio questo libro, meglio se prima si sono già letti gli episodi precedenti del personaggio Harry Hole, vero e proprio antieroe creato dall'autore.

  • «
  • 1
  • »

4489 Messaggi in 3770 Discussioni di 660 utenti

Attualmente online: Ci sono 41 utenti online