Community » Forum » Recensioni

Il dio del massacro
4 2 0
Reza, Yasmina

Il dio del massacro

Milano : Adelphi, 2011

Abstract: Nel lindo, assennato salotto borghese in cui due coppie di genitori si incontrano per cercare di risolvere, da persone adulte e civili quali essi ritengono di essere, una questione in fondo di poco conto (una lite scoppiata ai giardinetti tra i rispettivi figli), vediamo sgretolarsi a poco a poco le maschere di benevolenza, tolleranza, buona creanza, e di correttezza politica, apertura mentale, dirittura morale; e sotto quelle maschere apparire il ghigno del nume efferato e oscuro che ci governa sin dalla notte dei tempi: il dio del massacro, appunto. Con uno humour e cinismo (e senza mai assumere il tono del moralista), in una lingua volutamente media, che sfodera tutto il suo micidiale potere, Yasmina Reza costruisce uno psicodramma, porgendo al lettore uno specchio deformante nel quale scoprirà, non senza un acido imbarazzo, qualcosa che lo riguarda molto da vicino.

1791 Visite, 2 Messaggi

E' straordinaria la prova letteraria di questa autrice che è riuscita, in relativamente poche pagine, a rendere alla perfezione lo scoppio del dramma a partire da una situazione di quiete totale. La narrazione è perfettamente equilibrata, senza aggiungere niente di più dello stretto necessario. I tempi sono tutti azzeccati e il ritmo è incalzante, in un crescendo di tensione che tiene il lettore avvinto alle pagine. Da leggere!

Sara De Falco
56 posts

Semplicemente divino, spietato, folgorante, leggetelo.

  • «
  • 1
  • »

4495 Messaggi in 3776 Discussioni di 661 utenti

Attualmente online: Ci sono 17 utenti online