Community » Forum » Recensioni

Venivamo tutte per mare
4 3 0
Otsuka, Julie

Venivamo tutte per mare

Torino : Bollati Boringhieri, 2012

Abstract: "Da anni" ha dichiarato Julie Otsuka, "volevo raccontare la storia delle migliaia di giovani donne giapponesi - le cosiddette "spose in fotografia" che giunsero in America all'inizio del Novecento. Mi ero imbattuta in tantissime storie interessanti durante la mia ricerca e volevo raccontarle tutte. Capii che non mi occorreva una protagonista. Avrei raccontato la storia dal punto di vita di un "noi" corale, di un intero gruppo di giovani spose". Una voce forte, corale e ipnotica racconta dunque la vita straordinaria di queste donne, partite dal Giappone per andare in sposa agli immigrati giapponesi in America, a cominciare da quel primo, arduo viaggio collettivo attraverso l'oceano. È su quella nave affollata che le giovani, ignare e piene di speranza, si scambiano le fotografie dei mariti sconosciuti, immaginano insieme il futuro incerto in una terra straniera. A quei giorni pieni di trepidazione, seguirà l'arrivo a San Francisco, la prima notte di nozze, il lavoro sfibrante, la lotta per imparare una nuova lingua e capire una nuova cultura, l'esperienza del parto e della maternità, il devastante arrivo della guerra, con l'attacco di Pearl Harbour e la decisione di Franklin D. Roosevelt di considerare i cittadini americani di origine giapponese come potenziali nemici. Fin dalle prime righe, la voce collettiva inventata dall'autrice attira il lettore dentro un vortice di storie fatte di speranza, rimpianto, nostalgia, paura, dolore, fatica, orrore, incertezza, senza mai dargli tregua.

2446 Visite, 3 Messaggi

Questo libro è davvero bello: geniale la scelta stilistica dell'autrice, che riesce a raccontare con essenzialità ed intensità la drammatica storia degli immigrati giapponesi in America, dai primi del Novecento fino alla seconda guerra mondiale.

Niente di più attuale...questo libro è un corale e straordinario racconto sulla
immigrazione di tante donne sperdute, che dal Giappone salparono verso la libertà...
ma il prezzo fu davvero salato...Lo consiglio a tutte le donne e a chi le ama...

Sara De Falco
56 posts

Un libro molto particolare, una scrittura corale, l'autrice dà voce a tutte le donne giapponesi della pagina di storia che vuole raccontare. Mi è piaciuto molto e lo consiglio,

  • «
  • 1
  • »

4489 Messaggi in 3770 Discussioni di 660 utenti

Attualmente online: Ci sono 49 utenti online