Community » Forum » Recensioni

Con i tuoi occhi
0 1 0
Ghinelli, Lorenza

Con i tuoi occhi

Roma : Newton Compton, 2013

Abstract: Irma ha solo otto anni, quando nella sua vita irrompe Maya, la sua nuova baby sitter. Una giovane prostituta che ben presto la coinvolge, inerme spettatrice, nei festini in cui si esibisce. I genitori di Irma non sospettano nulla e quando la bambina parlerà, sarà troppo tardi. La sua vita è ormai segnata. Perché Irma, ormai cresciuta, solo in rapporti consumati velocemente riesce a provare qualcosa. E così, in un degrado costante che non lascia altro che ferite, Irma arriva a Bologna. Carla, invece, vive felice a Favignana, e custodisce un segreto: i suoi occhi vedono il mondo senza colori, le cose sono per lei luminose o meno luminose. Solo Salvatore, amico, quasi fratello, compagno di tutto, lo sa. Ma quando gli altri lo scoprono, Carla viene strappata alla sua isola e a Salvatore, per essere portata da un luminare che esercita a Bologna. Sarà qui che, ormai giovani donne, Irma e Carla si incontreranno: sui binari di una stazione, dove Irma ha deciso di farla finita. La solitudine estrema di Irma incontra la vitalità di Carla. Un animo sfregiato e cinico si scontra con uno spirito pieno di ideali. Ma forse gli occhi di Carla, che vedono solo in bianco e nero, sono in grado di illuminare anche l'esistenza più buia...

1366 Visite, 1 Messaggi
Laura Piotto
3 posts

Libro preso per caso, letto senza aver prima letto la trama. Il libro tratta due storie intervallate tra loro ad ogni capitolo e con continui salti temporali. Verso la fine le storie si intersecano tra loro dando un finale inaspettato.
Non è stata una lettura fluida, proprio per i continui salti temporali e tra una storia e l'altra; personalmente penso che se le due storie fossero state raccontate in due libri diversi e senza fare tutti questi salti nel tempo non sarebbero nulla di che.
Non lo rileggerei.

  • «
  • 1
  • »

4495 Messaggi in 3776 Discussioni di 661 utenti

Attualmente online: Ci sono 7 utenti online