Community » Forum » Recensioni

Adele Pergher profuga
0 1 0
Calgaro, Raffaella

Adele Pergher profuga

[Roana] : Archimedia, 2015

Abstract: È il 15 maggio 1916 e nell'Altopiano di Asiago, terra di confine tra Italia ed Impero austro-ungarico, inizia la spedizione punitiva. Adele Pergher, una donna di origine cimbra, è costretta a scappare a piedi, come migliaia di altre donne, verso la pianura lasciando tutto in mano al nemico. Porta con sé solo i figli e Celestina, la mucca. Dopo qualche ora di cammino si accorge di avere dimenticato Pietro, il figlio più piccolo, a casa nella culla. Per Adele ha inizio una storia fatta di grande paura e di sofferenza; dal suo rassicurante mondo verrà proiettata in una grande città, Milano, dove raggiungerà un'emancipazione che la porterà a fare delle scelte impensabili per l'epoca.

69 Visite, 1 Messaggi

Per chi ama le storie semplici, ma soprattutto per chi vuole avvicinarsi al cimbro, questa affascinante lingua che mescola un antico tedesco al veneto.

  • «
  • 1
  • »

4487 Messaggi in 3768 Discussioni di 660 utenti

Attualmente online: Ci sono 19 utenti online